Bocciatura con annessa rottura. Ma le gerarchie sono sempre state chiare

Sepe Barcellona

Tutti ieri sera ci aspettavamo di vedere Luigi Sepe in campo dal primo minuto, visto che era lui il portiere di Europa League, e invece Sousa ha preferito puntare su Tatarusanu, portiere titolare della Fiorentina. Una bocciatura totale da parte del tecnico portoghese che non è andata giù a Sepe e a notte fonda si è voluto sfogare su Instagram arrivando a dire che la sua avventura morale nella Fiorentina è finita qui e che ha sbagliato in estate a scegliere i viola piuttosto che restare a Napoli. La delusione può essere comprensibile in un momento del genere, perché è evidente che in questo momento Sepe si sente accantonato da Sousa ma è altrettanto vero che da altre parti non gli sarebbe andata tanto meglio (ieri sera nel Napoli ha giocato ancora Reina). Nella Fiorentina le gerarchie in porta sono sempre state chiare nonostante le parole di rito con Tatarusanu numero uno e Sepe sua riserva, ora però questa gerarchia sembra diventata scomoda per l’ex Empoli che ha deciso di esternare le sue emozioni e rompere definitivamente con la Fiorentina. Vedremo nelle prossime ore se la società e Sousa riusciranno a ricucire uno strappo che sembra netto e insanabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. SEPE CHI LO HA PORTATO A FIRENZE?????? SONO STATI I TANTI DIRIGENTI CHE CI SONO…ORA CIUCCIATEVELO!!!!!!SEPE ….RITORNA NELLA TUA NAPOLI!!!!!CON TUTTE LE PROBLEMATICHE IN CASA VIOLA GETTI BENZINA SUL FUOCO!!!!VAIA VAIA GRULLO!!!!
    SEPE PERO’ DEVO AMMETTERE CHE ASSOMIGLI MOLTO AI DELLA VALLE …INFATTI SEI PERMALOSO COME LORO!!!!VAIA VAIA VAIA

  2. IO CE L’HO CON CHI L’HA PORTATO A FIRENZE!!!!!!TORNA A CASA!!!!

  3. Nel mondo del calcio esiste una regola non scritta molto ferrea, non portare fuori dallo spogliatoio i dissapori e le proprie delusioni. Quindi caro Seppe hai pisciato fuori dal vaso.

  4. TORNA A CASA TUA…SCUGNIZZO!!! A FIRENZE NON TI VOGLIO!!!!!!

  5. Io invece voglio puntare il dito contro chi ha pensato che, per un ruolo delicato come quello di portiere, potessero convivere nello stesso pollaio due galletti dalle prestazioni non troppo diverse tra loro. A partire dalla 3.a categoria è noto che il gap tra qualità dei portieri deve essere abbastanza rilevante, altrimenti nascono mugugni e malumori, come infatti è avvenuto. Mi sembra che tra gli allenatori, ci sia un ex portiere; chiedere consiglio a lui per come ci si deve comportare in queste scelte.

  6. supercannabilover

    Per me saresti già a napoli

  7. In tribuna fino alla fine del campionato !!
    Meglio cento volte Lezzerini di uno come questo che, dopo prestazioni mediocri, pretende di essere il titolare della Fiorentina.
    Il “signorino” deve imparare che il merito è ciò che ti porta avanti nella vita sportiva e lui, nella viola, fino ad oggi, non ha dimostrato granchè.

  8. Qui i dirigenti o il nspoli non c’entrano nulla…
    Il problema è solo uno, il quoziente intellettivo di sepe…
    Uno che scrive una cosa del genere sui social è veramente un uomo senza testa…
    Doveva stare zitto e magari chiedere spiegazioni in privato a Sousa, nulla più..,
    L’emblema della stupidità..,

  9. Claudio,San Miniato

    ce ne faremo una ragione, bye bye

  10. Perche a napoli pensava di giocare con Reina ???

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*