Questo sito contribuisce alla audience di

Bonato: “Thereau ha fatto un passo avanti a Firenze. La Fiorentina è in un limbo e per lottare per l’Europa ha bisogno di un paio d’anni”

Direttore sportivo a Udine fino all’anno scorso, Nereo Bonato a Lady Radio ha parlato dell’attualità viola, ripartendo da un suo ex calciatore come Thereau: “Credo che per Cyril sia un passo importante, perché è arrivato in una realtà importante del nostro calcio, con un allenatore che aveva già avuto. L’Udinese aveva bisogno di altre caratteristiche in attacco. Quando sono stato ds a Udine non ne avevo mai parlato di lui con la Fiorentina. Babacar? Ha potenzialità importanti ma non è mai riuscito ad esprimerle a pieno a Firenze, anche perché la concorrenza è sempre stata alta. Ha margini di crescita ma servirebbero le condizioni giuste per farlo esplodere e le responsabilità qui sono sia del ragazzo che della società. Chiesa è un altro bel prospetto, quest’anno è quello della consacrazione e il presente parla viola, poi sarebbe giusto, in caso di offerte, sedersi a parlarne insieme. La Fiorentina è in un limbo perché ha un gap di un certo spessore con i top club a livello di diritti televisivi, questo gap si può colmare con la programmazione ma serve tempo; sarà competitiva per lottare per l’Europa tra un paio d’anni, so che i tifosi vorrebbero tutto e subito ma senza avere le risorse necessarie, occorre far crescere alcuni giocatori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*