Boniek: “Sousa si fida di Tatarusanu e non fa giocare Dragowski che è un buon portiere”

Il portiere Dragowski. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Zibì Boniek, presidente della Federcalcio polacca, a tuttomercatoweb.com ha parlato dei suoi connazionali in Italia e ovviamente si è soffermato pure su Dragowski, oggetto misterioso della Fiorentina: “Con i portieri è così. In altri ruoli riesci a trovare spazio in qualche modo, ma se l’allenatore si fida di un portiere (Tatarusanu n.d.r.) va avanti con quello. Posizione specifica, molto difficile. Lui è un buon portiere… ma non gioca”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. supercannabilover

    Boniek di calcio se ne intende e adesso che e’ a capo della federazione polacca si e’ visto. Ha messo lui il nuovo allenatore prima degli europei (nessuna sconfitta dei biancorossi) dato delle regole eliminando i festaioli. Se dice che e’ buono bisogna provarlo, non apre bocca a caso

  2. Primo tempo uscita fuori tempo e meno male che poi ha rimediato. Il gol è solo colpa sua non riesce mai a scegliere il tempo d’uscita! Sempre a vuoto! Tatararanu mediocre!

  3. Anche io sono sicuro che Dragowski sia migliore di Lezzerini e lo proverei, anzi, andava provato in qualche spezzone di partita in Europa Ligue…non si può buttare via un investimento di questo tipo, quindi va tenuto e aspettare il momento opportuno per testarlo, vedendo anche se, con la probabile partenza di SOUSA, le cose possano migliorare per lui.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*