Questo sito contribuisce alla audience di

Bonora: “Il mio tifo ‘misterioso’ per la Fiorentina, esportato a Bologna. I Della Valle fanno bene a guardare i conti, spero facciano pace”

Professionista da giocatore e da allenatore e tifoso viola, nonostante la provenienza bolognese, Davide Bonora, anche campione d’Europa con l’Italia nel ’99, a Radio Bruno ha raccontato la sua insolita passione per la Fiorentina: “E’ uno dei misteri, me l’hanno chiesto migliaia di volte ma è una passione che dura da quando ero bambino. Ero il classico bastian contrario in famiglia perché mio fratello è un abbonato storico del Bologna, fui shockato da una volta che andai allo stadio a Firenze, alla fine di una partita e la maglia, il “Franchi” mi entrarono dentro. Per cui da lì in poi ho iniziato a tifare per la Fiorentina, l’ho sempre seguita da tifoso, adesso sono un po’ più moderato rispetto a quando ero più giovane. Sto portando mio figlio sulle mie orme tra l’altro. La rifondazione? Sul ridimensionamento sono sempre stato filo-societario, per cui credo che il club debba fare quello che è più giusto perché in questo momento storico bisogna guardare molto ai conti, non solo al cuore e ai risultati. Se la famiglia Della Valle ha agito così lo ha fatto con cognizione di causa. Il fatto che siano andati via i simboli degli ultimi 5-6 anni è dispiaciuto, sono stati rimpiazzati in modo parziale. Pioli è una garanzia, l’ho seguito molto alla Lazio, vivendo a Roma, mi sembra che riesca a tirare fuori il 100% da quello che gli viene messo a disposizione. La Fiorentina fin qui è stata anche sfortunata in alcune situazioni, per cui 2-3 punti in più sarebbero stati anche meritati. Il rapporto con i Della Valle? Una delle cose più belle di Firenze è il calore della gente, che ha passione massima. Avere una tifoseria che sostiene anche quando le cose non vanno bene è fondamentale; spero che ci siano i margini per ricostruire e ricompattare l’ambiente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Saresti un tifoso …….perdente e contento ,ma !!! .

  2. Bravo!👍

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*