Questo sito contribuisce alla audience di

Bookmakers, lo scudetto alla Fiorentina vale 100 volte la quota scommessa

Il calciomercato ha aperto i battenti ormai da un mese.

Diversi i movimenti che hanno occupato le prime pagine dei quotidiani sportivi. Su tutti quelli messi a segno da uno scatenato Milan. Tuttavia, a meno di quattro settimane dall’avvio del campionato di Serie A 2017/2018, molto può ancora succedere e un bel po’ di squadre sono ancora alla ricerca del grande colpo.

Fra queste, senza ombra di dubbio, c’è la Fiorentina.

Con un nuovo allenatore, Stefano Pioli (241 panchine in Serie A con 85 vittorie, 65 pareggi, 91 sconfitte) ha preso il posto che nelle ultime due stagioni era stato occupato da Paulo Sousa, e diverse facce nuove in mezzo al campo, per gli addii di Tatarusanu, Borja Valero, Ilicic e Bernardeschi, la viola sembrerebbe destinata ad un campionato di transizione.

Ma nel calcio tutto è possibile.

Lo ha insegnato proprio un ex allenatore della squadra toscana, quel Claudio Ranieri che due stagioni fa alla guida del Leicester City conquistò contro ogni pronostico la Premier League inglese. E pensare che prima dell’inizio della stagione la dirigenza delle Foxies aveva chiesto al mister italiano una salvezza tranquilla. Non solo, i bookmaker britannici avevano inserito il nome di Ranieri in cima alla lista dei manager che sarebbero stati esonerati.

Il calendario della Serie A stilato la scorsa settimana ha riservato alla Fiorentina un avvio tutt’altro che agevole. L’esordio sarà in trasferta, nella casa dell’Inter. Quindi, la prima gara al Franchi di Firenze vedrà come avversaria la Sampdoria.

Partire bene, magari tenendo la media inglese nelle due giornate precedenti la sosta per le qualificazioni delle nazionali a Russia 2018, sarebbe fondamentale. Soprattutto, sarebbe una bella iniezione di fiducia al morale di squadra e tifosi.

Quegli stessi tifosi che potrebbero sfruttare il codice promozionale Betclic per piazzare una scommessa a dir poco suggestiva: Fiorentina squadra vincente lo scudetto 2017/2018.

Il sito francese di scommesse sportive, infatti, quota – nel momento in cui scriviamo, fra i mesi di luglio ed agosto 2017 – la vittoria finale dei viola a 100,00, indicandoli come settima forza del campionato dietro la favorita Juventus (1,72) e, poi, Napoli (6,00), Milan (7,00), Roma (10,00), Inter (13,00) e Lazio (75,00).

Lo scudetto in riva all’Arno manca da quasi mezzo secolo. Nella sua storia la Fiorentina ha conquistato solo due titoli italiani: nel 1955/1956 e nel 1968/1969. Curiosità: in entrambe le vittoriose stagioni la viola affrontò in trasferta la prima giornata di campionato…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. secondo me la Fiorentina non ha quota…al momento è troppo scarsa

  2. Stefano, ecco chi è che porta rogna ! È per quello che nn si vince mai lo scudetto !
    Scherzi a parte preferisco giocare i gobbi vincenti in Champions, che per ora gli stò portando un discreto sculo. Poi se dovesse succedere ciò che nn mi auguro, almeno, con la vincita lenisco l’amarezza.

  3. Pioli non è un granché nelle statistiche. Andate a leggervi i risultati di semplici.

  4. Aspetta e spera…

  5. E’ più facile che Mariangela, la figlia di Fantozzi, vinca il concorso di miss Italia!

  6. Stefano dalli in beneficenza che fai meglio…FV

  7. Già scommesso,come ogni anno. Io faccio una sola scommessa l’anno perché non amo scommettere,e faccio sempre la stessa,cioè Fiorentina vincente dello scudetto. Invece di giocare cinque euro ogni settimana come fanno molti miei conoscenti,io mi gioco cento euro tutti insieme su questo risultato,spendo molto meno,e tanto non vinco mai lo stesso,quindi tanto vale giocare una scommessa che,se la prendi,ti permette di incassare un bel gruzzoletto.

  8. Tifolamagliaviola

    Le statistiche di Pioli sono un po deprimenti, speriamo inverta il rapporto vittorie / sconfitte a Firenze

  9. 10 euro li metto 🤗

  10. Quota retrocessione? Se è quotata decentemente su quello qualche Euro lo metto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*