Borghi: “Suarez è una garanzia in fase di rottura ma non chiedetegli di impostare. Non so se il Cholo voglia Savic”

Esperto di Liga, dunque conoscitore di Mario Suarez, nonché commentatore per Fox Sport è Stefano Borghi, che a Radio Bruno Toscana parla del calciatore spagnolo: “Credo che sia potenzialmente un ottimo acquisto, Mario Suarez è un giocatore di rottura primariamente e lì è un’assoluta garanzia. E’ un mediano forte, fisico, tatticamente preparato, sul piano dell’impostazione è un giocatore preciso però raramente inventa il gioco. E’ molto bravo a recuperare palla ed a smistarla. Non è sicuramente tanto peggio di Kondogbia, però sul paino della tecnica e della freschezza il francese è superiore. Suarez ha sicuramente una grande abitudine ai ritmi alti, provenendo dall’Atletico di Simeone. Con Borja Valero sarebbero due giocatori che si integrerebbero perfettamente; un’altra dote di Suarez per altro è la capacità di adattarsi sia ad un tandem a due che ad un trio di centrocampo. Savic all’Atletico? Aspetterei a dare per certa questa pista, perché Simeone aveva affermato che con l’uscita di Miranda desiderava un difensore di esperienza, che potesse fare da chioccia a Jimenez, un classe ’95 fortissimo. Savic invece è un giocatore giovane, per cui l’identikit sarebbe un altro. Però poi le piste e le dichiarazioni del mercato sono sempre da scoprire”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Claudio San Miniato

    Tofa67, vedrai, altrimenti non sarebbero una grande squadra e una grande società, Mario Suarez fa comunque rima con Mario Gomez…. Niente niente ci rifilano un altro Mario Floppez?

  2. Allora non ci serve, i fiorentini in questo momento sono già in fase di rottura molto avanzata…

  3. Vedi la programmazione ad altissimi livelli…..fuori Miranda(che se nn sbaglio aveva cercato di prendere anche Corvino )e dentro questo fortissimo 95 jmenez,se penso ai giocatori passati dall’Atletico e poi venduti,e a che cifre……..questi si che hanno una rosa di professionisti in gamba , complimenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*