Borja e Gonzalo: la vecchia guardia che diventa anche la nuova

Borja Valero Primo Piano

Da Gonzalo Rodriguez a Borja Valero, la Fiorentina si era concentrata sulle loro figure per rilanciarsi nell’estate 2012: operazione riuscita alla grande, con i due che rappresentano ad oggi due dei pochi superstiti di quella squadra. E continueranno ad esserlo presumibilmente, se davvero l’argentino rinnoverà il contratto (come sembra) e se anche allo spagnolo (che comunque ha altri tre anni) verrà prolungato l’accordo a tempo debito. Sono loro i due calciatori più rappresentativi, capitano e vice capitano, simboli della Fiorentina del bel gioco: una vecchia guardia che è vicina a diventare anche la nuova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*