Borja Valero alla Roma? Anche un’offerta irrinunciabile può essere irricevibile

Borja Valero in azione anticipa Khedira. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Periodicamente ci sono termini o modi di dire che diventano di moda. Improvvisamente tutti ne fanno un uso (anche a sproposito) smodato…L’ho presa ariosa per arrivare al caso Borja Valero. Si continua a vociferare di un forte interessamento della Roma e del diniego della Fiorentina. Diniego però sottoposto, secondo i soloni del calcio mercato, alla clausola “salvo offerta irrinunciabile”. E qui casca l’asino, come dicevano i nostri vecchi. Quant’è un’offerta irrinunciabile per Borja Valero? Dieci milioni? Quindici? Venti? Cinquanta? Ognuno ha la propria valutazione.

Leggi l’articolo completo su Violaamoreefantasia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Se offrono tra ra i 15 ed i 20 mln sarebbe fantastico!

  2. Magari, al suo posto Chiesa o Berna.

  3. Per 20 milioni è un’operazione fattibile cercando il sostituto in casa e precisamente in Federico Bernardeschi da trasformare in todocampista alla Valero, il 10 lo ha già sulle spalle.

  4. Una società che sa programmare venderebbe Valero a 20 ml e quei soldi le reinvestirebbe su giocatori come Klasser o Boauz dell’Ajax o Diawara e Rog una società che ha un minimo di programmazione , ma questa vive alla giornata tanto ai proprietari gli va bene vivacchiare.

  5. Michele da Milano

    Mai e poi mai via figuriamoci alla Roma

  6. Dado,
    siccome Sousa è un uomo di calcio sono certo che capirebbe molto di piu la cessione di un giocatore importante di 31 anni, piuttosto che quella di un giocatore importante di 25 o di 23.
    Io – è risaputo – sono contro questa Società.
    Però in certi casi capirei la necessità di vendere oggi ad un buon prezzo per non smenarci domani e rischiare di perdere un ottimo affare per questioni di età.
    Valero ne ha 31 ed ha già mostrato il meglio di sé (nulla di memorabile da ricordare per verità).
    Non approverei invece una cessione di quelli come Vecino, Badelj, Bernardeschi (giusto per citare tre esempi) che devono ancora arrivare al top di carriera, con i quali puoi spuntare un ottimo prezzo se li vendi oggi, ma lo spunti buono (forse migliore) se lo vendi domani (tra uno, due, tre anni).
    Con Valero invece siamo all’ultima occasione.
    Se lo vendi adesso ne puoi prendere 20.
    Se lo vendi tra un anno rischi di prenderne 10 o poco meno.

  7. Tutti sono utili, nessuno è insostituibile! Il vero problema è: a metà agosto come lo sostituisci il buon Iglesias? Con un altro che finisce per “IC” ? Essendoci il Corvo di mezzo, e’ molto probabile. Ma Sousa come la prenderà? Col broncio che ha avuto finora, se gli danno via BValero mi sa che il broncio diventa in……….. nera. Salvo corvinate ad effetto…

  8. Basterebbe paredes + 5 ml

  9. Pensate che se gli proponessero 3.5 mil/anno di contratto + partecipazione a Champions League, lui rinuncerebbe?
    A 31 anni non ci sono piu tante possibilità e la firma su un ultimo contratto da professionista con lauto stipendio sarà un gesto automatico.
    Di Antognoni ce n’è uno, tutti gli altri son nessuno.

  10. ….fuffa. Per il resto buon ferragosto a tutti, anche all autore dell articolo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*