Borja Valero: “Anche perdere solo due volte è continuità. Più avanti, più dietro per me non cambia nulla”

Borja Valero controlla la palla. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Alla vigilia della partita contro il Paok Salonicco, prende la parola il centrocampista della Fiorentina, Borja Valero: “Al di là dei risultati negativi che hanno ottenuto, questa è la squadra più forte presente nel nostro girone di Europa League. Dobbiamo stare molto attenti e fare una buona partita. A me piace giocare e questo è chiaro. Più avanti, più dietro per me non cambia nulla, l’importante è aiutare la squadra. Credo che la continuità sia anche quello che stiamo facendo: è vero che siamo un po’ indietro in classifica, ma abbiamo perso solo due volte. Non sono venuti tutti i risultati che volevamo fare, ma in trasferta stiamo andando molto bene, mentre dobbiamo fare meglio in casa. Anche questa è continuità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Fracazzo da Velletri

    Anche pareggiare con Crotone e Sampdoria è continuità. …continuità nella mediocrità come dimostra la classifica! !

  2. Io questo lo adoro proprio! É piu forte di me… Mi fa morire… É forte con la palla e non rompe le pa***e…

  3. La gara di domani va affrontata seriamente senza sottovalutazione. In generale conta solo vincere, la continuità si chiama vincere.

  4. Il calcio non è una scienza esatta, ha ragione!! Avanti Viola

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*