Borja Valero come Kalinic: Altro NO alla Cina. Avrebbe potuto giocare con Lavezzi

Borja Valero come Nikola Kalinic. Il centrocampista spagnolo della Fiorentina ha detto di no ad un’importante offerta dal punto di vista economico, arrivatagli dalla Cina da parte dell’Hebei Fortune che è la squadra nella quale militano attualmente due vecchie conoscenze del campionato italiano come il ‘Pocho’ Lavezzi (ex Napoli) e Gervinho (ex Roma). In estate Borja aveva rifiutato invece la corte della Roma, ma aspetta ancora un segnale da parte del club viola per discutere il suo prolungamento del contratto (attuale scadenza 2019): questo perché vuole chiudere la sua carriera da calciatore proprio a Firenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. non mi stupisce che Borja resti abbarbicato a questa squadra. Però, se gli avessero offerto 10/12 mio di euro, forse ci sarebbe andato…

  2. se fosse andato in cina non mi sarei strappato i capelli ,(a differenza di kalinic ) , perchè attualmente lo vedo correre tanto ma spesso verso la sua porta rallentando il gioco , e poi , si allenasse a tirare in porta non sarebbe male.

  3. Vabbè’ , mica è’ scemo, in Cina alla seconda s… al pallone lo pigliano
    a frustate sulla piazza!!!!

  4. Redazione…….eh eh…così non va…..vi piace buttare il sasso nello stagno…..dopo le ultime prestazioni di Borja che comunque a me piace ancora tantissimo, in questi ultimi tempi sbaglia un po’ di più e non fa un gol neanche a piangere, però se gioca nella sua posizione è ancora determinante.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*