Borja Valero e Vecino, Sousa spera di recuperarne almeno uno

Vecino Roma 2

La Fiorentina è uscita con le ossa rotte dalla trasferta di Roma, sia per il risultato che per gli infortuni. Nel corso del primo tempo infatti, Borja Valero e Vecino si sono infortunati costringendo Paulo Sousa ad inserire Badelj e Tello. Il centrocampista spagnolo ha accusato un problema alla stessa caviglia per la quale è stato ai box un mese la scorsa stagione ed è per questo che in casa viola si teme che l’infortunio possa tenerlo ai box per qualche settimana. Vecino, invece, ha accusato un problema agli adduttori e in tal caso solo gli accertamenti medici daranno una risposta, anche se si respira un moderato ottimismo. Il tecnico viola spera di recuperarne almeno uno, anche perché Badelj non potrà essere della partita in quanto squalificato e Sousa rischia di ritrovarsi senza tutto il suo centrocampo titolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Vecino non deve giocare. Così non andrà in nazionake e la domenica successiva sarà fresco. Facciamoci furbi,

  2. Per una volta facciamoci furbi…
    Vecino domenica non deve giocare, così non andrà in nazionale e sarà fresco per la domenica successiva… Difficile?

  3. Sono passati tre giorni dalla partita è ancora non sanno la gravità dell’infortunio?come possibile

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*