Borja Valero fa fare una bella retromarcia al suo procuratore

borja-valero-milan-2

Passo indietro. Nel corso dell’estate abbiamo potuto leggere a più riprese dichiarazioni del procuratore di Borja Valero, Alejandro Camano che avevano creato incomprensioni e qualche malumore. Erano i tempi del corteggiamento da parte della Roma nei confronti dello spagnolo (ora definiti come ‘rumors’ proprio dallo stesso Camano, quando tutti sanno che non era così) e quando Borja stava cercando di capire se era possibile chiudere la carriera a Firenze con un nuovo contratto 2021. Una piccola crepa, un’incrinatura in un rapporto, quello tra l’ex Villareal e Firenze e i tifosi della Fiorentina che fino a quel momento era stato semplicemente idilliaco.

Oggi invece, tutto sembra passato definitivamente, queste polemiche sono state riposte in un bel cassetto. Il Camano 2.0 è molto più accomodante e parla di un “Borja ormai fiorentino”, una vera e propria svolta. E se è vero com’è vero che ogni dichiarazione, ogni posizione di un procuratore è concordata con il giocatore, o in linea con il suo pensiero, si capisce che questa retromarcia parte direttamente dal centrocampista, che ha voluto sgomberare ogni dubbio una volta per sempre. Borja Valero vuol dire più che mai Firenze e il giocatore vuole che questo binomio si consolidi ancora di più. “Voglio chiudere la carriera con la Fiorentina” messaggio più chiaro da parte sua non poteva esserci, che Camano voglia oppure no.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. quoto franko48
    quando la roma lottava per la champions nessuna dichiarazione(eravamo tutti convinti che andasse via)ora dopo che il suo procuratore spara c…..e dichiara di nuovo il suo amore.Sa anche lui che ormai nessuna grande lo cercherà più ,perchè è un po’ di tempo che il giocatore ha inserito la “retromarcia” in campo,e quindi va alla ricerca di un contratto sicuro a Firenze

  2. Continuo davvero a sentirne di tutti i colori (i colori si “sentono”? in questo caso, si), tanto che le rodomontate del Bar Sport possono talvolta apparire riunioni di “saggi e di dotti allenatori”. Invece di idolatrarlo perché non gli chiedete come mai solo ora questa tardiva dichiarazione di amore e non prima che il mercato chiudesse i battenti?? Troppo facile adesso che l’ affare non è andato in porto.

  3. Vorrei conoscere il parere di Corvino quando Qualcuno gli chiederà di prolungargli il contratto fino al 2021….

  4. Certo che siamo meravigliosi. Si da per certo che se la Roma si fosse qualificata per la Champions lo avrebbe preso, però per noi nn va bene. Quindi è ok per una squadra che fa la Champions, ma è inutile in una squadra che, quest’anno, farà fatica a qualificarsi per l’Europa League.

  5. supercannabilover

    Fiore, l’era una battuta per dire che quegli spilorci dei dv col fatto che vuole rimanere a tutti i costi ne approfittano subito per segargli lo stipendio..

  6. Borja deve giocare da mezzala ruolo nel quale può far risaltare le sue migliori qualità e non troppo avanzato a volte addirittura come ala sinistra sfiancandosi nel correre indietro per recuperare palloni e perdendo lucidità.

  7. Scusa supercannabilover, qual’è sarebbe il problema se la società rinnova il contratto a una cifra non esagerata? Se Borja rinnova, poniamo, a 1 è un giocatore peggiore mentre se firma il contratto a 3 è migliore?

  8. Forse anche il modulo di gioco.
    Lui da il meglio nel centrocampo a 3 poiché lui é un centrocampista con determinate caratteristiche che fanno si che passati al centrocampo a 2 se badelj vecino e anche il colombiano stanno bene borja x restare titolare deve giocare sempre o quasi da trequartista ma quello non é il suo ruolo.
    La roma gioca a 3 e se Spalletti schiera almeno uno tra naingollan e de rossi borja puó giocare tranquillamente e da titolare in un centrocampo. A 3 e nella posizione che preferisce e con giacatori con i quali si adatta bene a prescindere dagli altri titolari. La roma ceduto Pjanic può aver bisogno di Borja o comunque di un giocatore simile non inferiore allo spagnolo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*