Questo sito contribuisce alla audience di

Borja Valero: “Già l’anno scorso si era rotto qualcosa ma grazie Della Valle. Ora voglio la Champions”

Borja Valero, a La Gazzetta dello Sport, racconta il perché di un addio alla Fiorentina che ha stupito molti: “Già all’inizio della scorsa stagione, con il cambio della direzione sportiva, ho avvertito segnali poco belli e che si stava rompendo qualcosa. Poi la certezza è arrivata a giugno, quando l’Inter si è fatta avanti con tanta insistenza. Grazie Della Valle perché sono stati loro ad avermi portato a Firenze. Se poi loro hanno scelto quella direzione sportiva, capisco che non possano contestarne le scelte”. Sugli obiettivi da raggiungere con i nerazzurri Borja, e nello specifico la Champions League, ha aggiunto: “Ci sono andato molto vicino nel mio primo anno a Firenze, nel 2013, ma il Milan ci soffiò il terzo posto in un modo strano… La Champions è la più bella competizione del mondo, vorrei tanto tornare a giocarla”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Che stro…zi siete e ipocriti….io ho letto bene l’intervista completa di Borja e mi sono commosso… perché trapela benissimo il suo dispiacere di aver lasciato Firenze…certo come ammette lui stesso che i giocatori sono dei privilegiati, non tutti, e che alla fine messo alle strette fa il suo”gioco” come AVRESTE FATTO TUTTI VOI IPOCRITI. Ricordatevi di BATI ….giustamente osannato ma per restare Tutti gli anni fissava a CASSA altrimenti cambiava aria. Infatti se volle vincere qualcosa e guadagnare diritto andò alla ROMA salutato ospite risultando a tutto spiano. Infingardi

  2. Ma per favore. Non credo a nulla si quel che dice. Quali problemi? Ma dove? Ma quando? Appena ti hanno offerto di più sei scappato. Eri in fase calante e non mi frega nulla.

  3. E pienamente d’accordo anche con Paolo, Fiorentini scendete dal piedistallo! La gente viene a Firenze a giocare a calcio, possibilmente in un Club competitivo, poi se la città è fantastica e ci si vive bene, meglio, ma è in second’ordine, altrimenti quei poveracci che giocano a Manchester o similari, dovrebbero spararsi!

  4. Claudio, San Miniato

    Bastaaaa! Ma ti levi dal c..o è te ne stai lontano? Goditi la tua nuova squadra e i tuoi soldi, ruffiano te e tutti quelli che ancora credono alle tue parole. Te ne sei andato, basta !

  5. D’accordo con te Ace, e non mi piacciono per niente tutti quei rozzi (una minoranza per fortuna) che lo insultano, non se lo merita proprio, il suo ed anche di più l’ha sempre fatto e mai con un ruolo preciso da quando è arrivato Sousa.

  6. Ma
    pensa all’Inter dove sei voluto andare e non ci rompete più …questo vale anche per i sedicenti giornalisti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*