Borja Valero giura amore eterno e la Fiorentina?

Borja Valero Udinese

Borja Valero ha ribadito ancora una volta la sua voglia di chiudere la carriera a Firenze, lo ha fatto anche ieri attraverso un’agenzia spagnola. Borja giura amore eterno alla Fiorentina e alla città più in generale, ma ancora non c’è in programma un incontro per il rinnovo del contratto. D’altra parte l’attuale accordo dura fino al 2019 e dunque non c’è assolutamente fretta, almeno da parte della Fiorentina, di mettersi a discutere del rinnovo di Borja. Il giocatore lancia messaggi chiari e diretti a Corvino che però in questo momento ha situazioni più immediate e spinose da risolvere e dunque Borja può attendere proprio perché il suo attuale contratto scade tra 3 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Se solo si usasse un minimo di buon senso non verrebbero mai fuori ragionamenti così bizzarri al limite della schizofrenia. Parliamo di un calciatore che nel 2019 avrà la bellezza di 35-36 anni e allora ipotizzare rinnovi nel momento della pensione serve solo ad alimentare masturbazioni celebrali

  2. Grande… L’importante é vincere le partite tutto il resto non conta! FV sempre!

  3. Lo stupido non è borja valero, stupidi sono una parte di tifosi…e sempre quelli, sempre i soliti….che bello dopo 15 giorni di sosta ricominciare a leggere le solite cose e farsi quattro belle risate. UAHAUHAUAHAUAHAHAU

  4. Cisko concordo in pieno. Poi avesse un contratto in scadenza…
    Ha un contratto che scade nel 2019 (quando avrà 35 anni), a 1,7 ml/anno.

  5. Mah in effetti tutte queste esternazioni a diluvio non si capisce dove dovrebbero portare. Ma non ha un contratto fino al 2019 e mi risulta anche pingue? L ho gia detto pensasse a giocare che è da un po che fa ridere i polli

  6. Quando in giocatore fa certe dichiarazioni dimostra di non essere un professionista serio ed intelligente (ed io infatti ritengo Valero umanamente stupido).
    Infatti le sue dichiarazioni mettono in difficoltà la società che non si sentirà libera di venderlo, perché è risaputo che slla gente piacciono questi giocatori che tendono a voler essere miti, bandiere, amanti della squadra.
    Cosi una società che volesse venderlo andrebbe incontro a critiche della tifoseria!
    Gonzalo ad esempio è un professionista serio ed è molto apprezzato da Corvino.
    Valero, al contrario, no.

  7. Io credo che la cosa che conta sia vincere le partite quindi tutto il resto non conta nulla.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*