Questo sito contribuisce alla audience di

Borja Valero: “Io mai alla Juventus. Bernardeschi ha fatto le sue scelte”

Torna a parlare ormai l’ex Fiorentina Borja Valero e lo fa sulle pagine de La Gazzetta dello Sport. Una lunga intervista che tocca anche il mondo viola specie quando si parla di Federico Bernardeschi e della Juventus: “Io non sarei mai andato alla Juve anche perché so cosa significa per un tifoso fiorentino. Messaggio a Bernardeschi? Ognuno fa le sue scelte”. Poi Borja parla anche di Vecino, prossimo acquisto proprio dell’Inter: “E’ giovane ma molto forte, con grandi margini di miglioramento. Quando parte palla al piede è difficile fermarlo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Sento parlare di paraculismo, ma Borja è quello che nella conferenza stampa di presentazione con l’Inter ha detto “sono sincero, se fosse stato per me non me ne sarei mai andato da Firenze”. Avesse voluto fare il paraculo non avrebbe esordito cosí davanti ai nuovi tifosi.
    Dal prossimo anno sarà un avversario, ma non lo fischierò

  2. Non diciamo sciocchezze…
    Se i gobbi ti volevano e ti davano uno stipendio ancora più alto saresti andato anche tu a torino come bernagobbo…

    La verità è che siete quasi tutti dei mercenari attaccati al soldo e alla carriera.
    A quando il tatuaggio della madunina?

  3. Questa poteva risparmiarsela, come dice Antognoni sono professionisti e vanno dove li portano i soldi non la maglia e secondo me è giusto , dove sbagliano e a baciare la maglia fare dichiarazioni d’amore che nessuno gli chiede i tifosi chiedono impegno e sudore

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*