Borja Valero: “Neto è andato via per vincere e ora sta laggiù e io lo prendo in giro. Fischi col Siviglia un brutto momento”

Neto Cagliari Grande
Per un Borja Valero che è rimasto, c’è stato chi, come Neto, ha deciso di non rinnovare il proprio contratto con la Fiorentina e andarsene: “Lo sento spesso. E lo prendo in giro – confessa Borja a La Repubblica – È andato via per vincere e sta laggiù, mentre noi siamo in testa. Scherzi tra amici, appunto. Tanto la Juve tornerà su”.
Borja Valero parla anche dei fischi nella notte col Siviglia in Europa League: “Un brutto momento. Ma questo è il calcio. Come il Colosseo, più o meno. La standing ovation qualche mese dopo? In quel momento ho sentito i brividi. È stato come volare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. onora il padre

    Borja, seleziona meglio le amicizie. Dai…

  2. Il male voluto non è mai troppo…
    Il traditore brasiliano sapeva bene cosa lo aspettava a torino.
    Adesso stai in panchina e zitto!

  3. Però a furia di vendere “campioni” che poi fanno ……, va a finire che non comprano più dai viola!. L’unico che è stato appena cedente lontano da Firenze è Toni a Monaco, gli altri da Melo in poi…

  4. lui un ingrato come mosciolivo !!!

  5. Michele da Milano

    E fai bene a prendere in giro quell’ingrato. Panchinaro

  6. Chi ci lascia diventa bidone e quindi non ci sono rimpianti. Vincere in viola è possibile. Crederci assolutamente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*