Questo sito contribuisce alla audience di

Borja Valero: “Orgoglioso della fascia da capitano. Firenze è il mio posto nel mondo”

BorjaValeroPogbaIl centrocampista tuttofare della Fiorentina, Borja Valero, ha rilasciato una lunga intervista a Marca affrontando tanti temi, dalla Fiorentina alla Spagna, passando per la fascia di capitano contro il Verona.

Sorpreso per essere stato capitano della Fiorentina dopo un anno e mezzo a Firenze?
“Sono nel gruppo di giocatori che lo potrebbero diventare, ma non me lo aspettavo. Il mister mi ha detto poco prima di partire per lo stadio che sarei stato capitano e sono molto orgoglioso di aver indossato la fascia”.

E il capitano come motiva i suoi compagni?
“Questa squadra, per fortuna, si motiva da sola. Noi sappiamo quello che vogliamo. Poi, sul campo, sì, ho cercato di incoraggiare tutti e di spronare i più giovani”.

La doppietta non arrivava dal 2008…era troppo tempo…
“Sì, quella fu la prima volta che feci doppietta, poi non ce l’ho più fatta…”

Non ti sei preso il rigore di Rossi per fare tripletta?
“Non mi è neanche passato per la mente, perché Rossi è in lotta per il Capocannoniere e sono felice che stia lassù, che sia di nuovo in corsa tra i migliori. Io sono soddisfatto per i due gol che ho fatto”.

Sorpreso dal rendimento di Rossi dopo i due interventi al ginocchio?
“No, è un giocatore unico”.

Il rientro di Gomez?
“Può darci qualcosa che non abbiamo avuto finora, ovvero un punto di riferimento in avanti con Giuseppe che si muove per cercare altre giocate”.

Ora sei a quattro gol in campionato, uno dei tuoi migliori risultati. Era una cosa che ti mancava?
“La gente mi chiedeva di segnare di più perché l’anno scorso ho fatto solo un gol. Quest’anno sta andando meglio e spero di migliorare ancora questo record”.

Ti abbiamo visto regista davanti alla difesa, interno e trequartista. Sei un giocatore completo?
“La chiave è stata la mia esperienza inglese. Ha cambiato la mia mentalità e ora posso giocare in più ruoli. Qui, quando l’allenatore mi ha chiesto di giocare in qualsiasi posizione, io ho cercato di fare del mio meglio”.

Qual è il tuo ruolo preferito?
“Ora sto giocando interno a sinistra e qui mi sento molto felice. Posso andare in avanti ma anche difendere, è un ruolo perfetto”.

La stampa italiana si chiede come fa Borja Valero a non essere convocato nella Spagna…
“E’ sempre la prima domanda che mi fanno e cerco di non pensarci. Se alla fine avrò la possibilità, lo vedrò come un premio, ma so che sarà molto difficile, per non dire impossibile. Ci sono state delle amichevoli in cui mancavano dei centrocampisti e sono stati chiamati altri compagni o dei difensori. Ma rimango fiducioso, dicono che è la fiducia è l’ultima cosa che si perde”.

Borja Valero è il gocatore che crea più occasioni da gol in Serie A…ti senti apprezzato in Italia?
“Sì, e io lo apprezzo altrettanto. Dico sempre che ogni persona deve trovare il proprio posto nel mondo e, forse, questo è dove mi sono trovato meglio”.

Dove può arrivare questa Fiorentina?
“Gestire due competizioni non è mai facile. In campionato guardiamo partita dopo partita per lottare per la Champions League, in Europa vogliamo arrivare più lontano possibile”.

Domenica la Roma, una diretta rivale…
“Giocare all’Olimpico è bellissimo. L’anno scorso abbiamo perso tre volte su tre contro di loro. Spero che questa volta sia la prima vittoria per me e la prima sconfitta per loro, che sono ancora imbattuti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Grazie Borja Firenze ti vuole un gran bene qua sarai sempre un re

  2. BORJA VALERO CITTADINO ONORARIO DI FIRENZE,CHE NE DITE SI PUO’ FARE? FIRMIAMO UNA PETIZIONE,NON LO SO DOVE,LA MIA E’ UN’ IDEA,VOI METTETELA IN PRATICA

  3. Patrimonio mondiale del calcio…grazie di esistere…GRANDE GRANDE GRANDE!!!!!

  4. BORJA VALEROO…
    C E SOLO UN BORJA VALEROO…
    BORJA VALEEEEROOOOOOOO……
    LEADER

  5. …che giocatore…che uomo. senza parole. non commento mai le notizie, ma qui non potevo fare altro. il tuo posto nel mondo è con noi Borja. Ci rendi felici ogni partita, sei unico. firma a vita e poi fai il primo ministri, io ti voto. Saresti ottimo anche in quel ruolo.
    il tuo amico Andrea

  6. Ma in quale altra realtà calcistica apprezzano l’uomo quanto il calciatore? Lui, che ha un’intelligenza al di fuori della norma, questa cosa l’ha capita. Per questo ha trovato “il suo posto nel mondo”

  7. marcolucania1973

    UN CAMPIONE IN TUTTO. ANCHE CON LA BOCCA !!!
    GRAZIE NOSTRO IMMENSO EROE VIOLA !!!!!!!!!!

  8. Alcuni giocatori che sono stati a Firenze (ic) e che gli prudeva per andar via dovrebbero andare a lezione da Borja .

  9. …….che dire…..sei una persona SPECIALE.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*