Borja Valero, passata la preoccupazione resta il dubbio. E Rossi…

Borja Valero Buchel

Borja Valero, la preoccupazione è passata. Il centrocampista della Fiorentina non sta bene, non è uscito benissimo dal match di domenica scorsa, ma le sue condizioni non sono certo gravi. Tanto che dovrebbe essere aggregato al gruppo che partirà per la Svizzera. Però resta il dubbio sul suo impiego da titolare dal primo minuto ed è l’unica situazione in bilico che ha da risolvere Paulo Sousa. Qualora non ce la facesse ecco che il portoghese potrebbe optare per una soluzione offensiva che preveda Ilicic e Rossi dietro a Kalinic. Già Pepito: ha giocato solo gli ultimissimi minuti contro l’Empoli e non è quindi in affanno dal punto di vista atletico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Niente rischi. Giochi solo chi è al 100%.

  2. Se Sousa ha un conto aperto personale col Basilea, soprattutto dopo la brutta nostra prestazione all’andata, sarebbe bene che riascoltasse le parole di ADV : meglio il Campionato. Per cui risparmierei di sicuro Borja, personalmente non metterei nemmeno Kalinic ma Baba e, semmai, Rossi invece di Ilicic. Almeno Rossi accumula minutaggio e si vede se si può scrollare d’ addosso quel sopore in cui sembra avvolto. Puntare sul Campionato, questa deve essere la parola d’ordine, la EL porta solo stanchezza, rischio di infortuni e perdita di concentrazione. E porta pochissimi soldi.

  3. A mio parere dobbiamo e possiamo vincerla,quindi giocherei con Rossi e Ilicic dietro a Kalinic. Diamo fiducia a Pepito che sta pian piano tornando

  4. no ma rossi è in affanno dal punto di vista fisico e mentale…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*