Borja Valero: “Scriviamo un nuovo capitolo di storia, di quelli destinati a rimanere”

Con la sua zuccata, un colpo che non aveva mai avuto nelle proprie corde, Borja Valero ha dato il via alla rimonta della Fiorentina. Uno dei leader di questo gruppo ha provato a lanciare la propria carica per cercare di raggiungere un traguardo come il terzo posto, che sarebbe comunque incredibile: “Cercheremo di scavalcare anche i limiti, di scrivere un nuovo capitolo di storia, di quelli destinati a restare” ha detto Borja.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Io me le giocherei tutte senza fare tanti calcoli. L’importante è recuperare gli infortunati in primo luogo Badelj, ma anche Kone, Costa e Benaluane oltre al ritorno di Kuba.
    Nel frattempo ricorrerei anche a qualche giovane specie a Bangu, Diakhate, Minelli e Gigli, da portare in panca e fargli assaggiare il campo. Poi a giugno si vede ma per me il primo acquisto dev’essere Leonardo Capezzi e non disdegnerei anche Bittante, Piccini, Venuti e Fazzi.
    Quanto alle squadre da temere io non sottovaluterei la Roma che con Spalletti ha cambiato marcia.

  2. roberto novoli

    Bravo, cominciamo a scrivere la storia di chi rimane……e vuole rimanere

  3. Crederci senza se e senza ma!! Basta pessimismo. La squadra è valida!!

  4. @Drillo

    un conto è essere pessimisti un conto è essere realisti. L’ Inter è una squadra che ha beccato 3 gol pure dall’ultima in classifica. Mi spiego ? Perciò ero molto positivo ieri, una vittoria raggiungibile. Anzi mi stavo stupendo del contrario e dicevo, quando l’ Inter era in vantaggio, che stava giocando di me…a e non capivo come facevamo a perdere da una squadra cosi. Poi è arrivata la meritatissima vittoria.

    Ora il Napoli è un’ altra cosa, non glieli fai i gol al Napoli con facilità. Inoltre l’attacco lo conosciamo bene. Ora, se si vince a Bergamo e si perde col Napoli ( per me quasi una certezza ) si può andare a Roma a giocarcela secondo me. E’ quest’ ultima che a mio avviso è più alla portata. Ma servono i punti con l’Atalanta.

  5. Ma questi pessimisti danno gia’ x scontato di perdere col Napoli. Incredibili siete. Io penso che gia’ avevi dato x scontato che con l’Inter un si vinceva. Meditate gente meditate

  6. Borja cominciamo a vincere anche a Bergamo che non è certo cosa facile, dopodichè ospiteremo il Napoli e a mio avviso è una partita che potremo anche dare forfait, tanto sono tre punti persi. Quindi vincere a Bergamo per compensare la sconfitta quasi matematica col Napoli a Firenze. SFV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*