Questo sito contribuisce alla audience di

Branchini sul nuovo allenatore della Fiorentina: “Sarà uno senza ambizioni”

Foto: Fiorentinanews.com

Giovanni Branchini, noto procuratore che agisce più che altro a livello internazionale, nel forum tenuto da calciomercato.com ha risposto anche sul futuro allenatore della Fiorentina, non ha fatto nomi ma le sue idee sono chiare: “Sarà un allenatore senza ambizioni”. Mentre altri due procuratori molto noti come Silvio Pagliari e Andrea Pastorello (agente di Rossi) si sono sbilanciati più su un nome ed in coro hanno detto: “Sarà Eusebio Di Francesco“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. BranchinI sei un bastardo, fai a meno di parlare di questa squadra ti ricordi di Montolivo….

  2. Condivido quello che dice Fiore63 e aggiungo che Saputo grande miliardario non investe sul Bologna, Garrone, altro con tanti soldi che penso sia ancora dentro la società, non è mai arrivato con la Sampdoria ai livelli della Fiorentina. Dite che i D.V. hanno i braccini corti. Ma chi sono quelli con i BRACCINI LUNGHI??

  3. La parola AMBIZIONE va interpretata nel giusto e reale significato…secondo il mio parere ambizione per lo scudetto o una qualificazione Champions non esiste proprio..una ambizione per un posto in Europa League sarebbe un miracolo..inutile fare finta di niente..rubentus..Roma..Napoli..il Milan e l Inter che verranno sono fuori portata..poi la Lazio ottima squadra..ambizione per un campionato tranquillo tra il settimo e il decimo posto penso sia l’unica ambizione che questa proprietà ci propone..FV

  4. @Fradiavolo, da cosa deduco che la proprietà non è ambiziosa? Perché non buttano nel cesso 50/60 mln sull’anno per non vincere niente? Tutti quelli ve inneggiavano al grande Cairo, lui si che è ambizioso, che sta 8 punti sotto i mon ambiziosi “ciabattini” come li chiamate voi, non li vedo più scrivere. Oppure il grande Squinzi, ah lui si che è bravo..a fare il risotto.. poi ci sono i nostri, non gliene frega niente, ci odiano, però tutti gli anni portano la loro squadra a lottare per posti che Cairo c’entra ogni 5 anni, se va bene, e Squinzi probabilmente mai più. Branchini, avrà le sue fonti, a me non mi importa se è ambizioso( il nuovo allenatore )mi basta che sia normale. Con un allenatore normale questa squadra aveva gli stessi punti dell’Atalanta. Ad majora e SFV.

  5. Ma che avrà detto di cosi malvagio visti gli allenatori che abbiamo avuto che se chiedevano rinforzi per il salto di qualità venivano banditi , vista la proprietà che abbiamo che a gennaio 2016 se vista la loro ambizioni , Branchini ha detto una cosa normale viene un allenatore non ambizioso i Sarri gli Spalletti che sono allenatori che vogliono competere non vengono.

  6. Mi sorge spontanea una domanda….stanno osannando il toro e la samp per il loro campionato….e sono sotto a noi….boh..qualcosa non mi torna….io l’abbonamento il prossimo anno lo faccio e al volo…forza viola

  7. Grande alessandro…..

  8. L’importante in tutti i mestieri è saperci fare e avere un’ idea chiara e realistica delle proprie capacità e dei propri limiti. Altrimenti, qualunque sia il mestiere, si è dei buffoni: Montolivo e Paulo Sousa sono i primi esempi che mi vengono in mente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*