Bravo Salah, sei riuscito a battere Montolivo e Neto

Salah Cesena Grande

C’è una speciale classifica che ai tifosi di un po’ tutto il mondo piace stilare e condividere poi con i “colleghi” allo stadio: è quella dell'”odio” (dove per odio si intende naturalmente quello prettamente sportivo), o se vogliamo quella “di fischi”, verso un particolare avversario. Rientrano piacevolmente in tale graduatoria i vecchi calciatori della propria squadra, quelli che hanno abbandonato in modo burrascoso chiaramente, nonché coloro che hanno lasciato per accasarsi ai rivali di turno o magari anche protagonisti di gesti provocatori od offensivi verso la tifoseria. Ecco che guardando in casa viola i primissimi nomi che vengono in mente sono quelli degli addii più recenti, con Montolivo e Neto a farla da padroni (senza scomodare vecchi dissapori verso Morfeo e Marco Rossi) nell’attirare il malcontento dei sostenitori gigliati. Sembra però ormai fuori discussione un sorpasso dell’ultim’ora, o meglio dell’ultimo mese: quello di Mohamed Salah, con procuratore/avvocato simpatico annesso. Ed il motivo naturalmente non riguarda l’addio ma le modalità con cui è avvenuta tale separazione. E’ incredibile però come l’egiziano sia passato da idolo a nemico numero uno nel corso di appena sei mesi, l’impresa era quasi impossibile ma tu ce l’hai fatta caro Mohamed, bravo.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

68 commenti

  1. A me sembrano storie diverse tra loro.
    Montolivo e Neto eran nostri e partendo a zero ci han fatto perdere circa 25-30 mln (tra tutti e due), Salah era solo in prestito e non ci abbiamo perso niente, o quasi.
    Poi scusate, ma non ricordate che Riccardino ci prese per le mele per ben 2 anni???
    Salah oggi è il più odiato (sportivamente parlando) perchè è l’ultimo caso di una lunga serie dove anche la società ha e ha avuto le sue colpe.

  2. SCUSATE…questo arriva a firenze con 0 gol all’attivo….viene qui fà il marasma 7 gol in 7 partite….se non ottiene un posto al sole adesso quando lo riottiene??….Mou dopo le belle prestazioni a Firenze gl’ha detto….sisi VATTENE venvia…..ha fatto quello che ogni persona conoscendo i propri limiti avrebbe fatto……foco de paia

  3. …è solo un buffone!soprattutto il suo procuratoreprovocatore!!

  4. D’accordo con renè

  5. Vedi franko48…se tu prendi dipendenti egiziani per pagarli meni degli italiani e fargli fare quello che vuoi poi non devi lamentarti. Per esperienza i più razzisti sono i primi poi a cercare chi dicono di detestare solo perché contrattualmente più deboli. Qui la storia è diversa e la provenienza c’entra poco…c’entrano invece le ambizioni e con una nostra proprietà che presta soldi e che non si degna di accostare il suo marchio al giglio non si può aspirare a più del quarto posto.

  6. Jovetic flop,Mosciolivo flop,Lijaic flop,Cuadrado flop,Neto riserva,adesso vediamo il venditore di tappeti…

  7. Sto leggendo i futuri probabili acquisti Kalinic Kasami azzo non è che vogliono vincere lo scudetto , mi auguro che siano false piste perché con questi neanche la coppa del nonno vinci.

  8. Gente così non ci serve. Vogliamo gente che lotta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*