Bressan: “La Fiorentina dell’anno scorso era partita troppo forte, peccato perché era impressionante”

Paulo Sousa 2016 3

Centrocampista entrato nella storia viola per il gol acrobatico al Barcellona, Mauro Bressan parla a Radio Blu della Fiorentina di oggi: “Mi aspetto un Sousa con più consapevolezza dopo un anno di permanenza a Firenze, a grandi linee è la stessa squadra dell’anno scorso. Forse Sousa si aspetta qualche colpo, speriamo che arrivi perché già la squadra dell’anno scorso era impressionante. Non so che apporto può regalare Sanchez, se arrivasse davvero Corluka si tratterebbe di un giocatore di valore e con tanta esperienza. Poi va capito se Babacar va via, se Rossi rimane. Badelj? E’ un elemento che dà un grosso equilibrio alla squadra, gli allenatore tengono molto a queste figure e quindi con il suo infortunio ha sicuramente perso valore a gennaio scorso. Non dipendeva però solo da quello il calo viola perché la Fiorentina era partita un po’ troppo forte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Il migliore era montella

  2. supercannabilover

    Bressan non e’ uno di quelli che si vendeva le partite?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*