Questo sito contribuisce alla audience di

Brillante: “Kewell il mio modello ma ho scelto il 25 di Zola” VIDEO

Joshua Brillante a tutto tondo, dal suo modello al suo ruolo in campo: “Kewell è sempre stato il mio idolo perché è stato il primo a raggiungere traguardi importanti. Spero di poter fare come lui. Ruolo? Ho sempre giocato da centrocampista e dunque è là che mi piace essere impiegato. In Australia mi hanno messo sia più avanti sia più indietro come terzino. A Firenze vorrei esprimermi nel mio ruolo preferito, ovvero il centrocampista. Ho scelto il 25 come numero perché il 25 è il giorno del mio compleanno ed inoltre il 25 era anche il numero di Zola al Chelsea. La barba? Oltre un anno fa avevo deciso di farla allungare senza un vero e proprio motivo poi però è diventato un problema anche mangiare e dunque ho deciso di tenerla più corta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA