Brillante: “Speravo di giocare di più. La Fiorentina mi dica cosa vuole fare perché ho bisogno di continuità”

Brillante Genoa

Joshua Brillante, meteora della Fiorentina che dopo un’apparizione in maglia viola è passato da Empoli dove non ha lasciato traccia e ora gioca nel Como e anche lì le cose non vanno benissimo, ha parlato a Radio Bruno: “A Como speravo di giocare di più, se non sarà così nelle ultime partite dovrò trovarmi un’altra squadra. Quando sono arrivato alla Fiorentina non pensavo di giocare subito e invece Montella mi schierò dal primo minuto contro la Roma. Speravo di giocare di più qui in Italia. Ho bisogno anche di un po’ di fortuna per impormi anche nel calcio europeo. La Fiorentina sta facendo bene. Ero allo stadio a vedere la partita contro la Sampdoria ed era caldissimo e questo cambio di clima non sta aiutando la squadra. A giugno parlerò con la Fiorentina e capire cosa vogliono loro. Io l’anno prossimo devo giocare e dopo due anni di panchina ho bisogno di trovare spazio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Albertoviolaclubroma

    Questi sono gli acquisti da evitare.
    Soldi buttati,non gioca nemmeno in serie B con l’ultima in classifica. E ce ne sono di acquisti simili, vogliamo ricordarli? Non mi basta una pagina!

  2. …anche noi…pensavamo tu fossi più…BRILLANTE…

  3. lui dovrebbe andare a giocare nella MLS … per me riscuoterebbe diversi soldi e giocherebbe sempre.

  4. Non vorrei dire una eresia, ma a me il ragazzo era sembrato interessante ed ho l’impressione che, in quello sciagurato ed inopportuno esordio in campionato con la Roma, sia stata la vittima sacrificale del contrasto fra allenatore (Montella) e dirigenza su chi dovesse essere responsabile del mercato

  5. Se vuole giocare con più continuità basta che se ne ritorni in Australia, li a voglia di giocare!

  6. Secondo me la stoffa e la grinta ci sono: Puó diventare un ottimo mediano di rottura,ma é ancora grezzo nei fondamentali tattici perché tecnica,corsa e fisico sono ottimi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*