Questo sito contribuisce alla audience di

Brovarone a FN: “Alla Fiorentina è mancato il coraggio per fare l’ultimo salto ma il mercato la può rendere più forte. Ecco cosa serve ora”

Brovarone2Due giorni dopo le dichiarazioni di Andrea Della Valle sul caso dell’estate, Juan Cuadrado, il dibattito a Firenze non si placa. Tra coloro che attendono fiduciosi la risoluzione della vicenda e la fine del mercato a quelli che invece sono rimasti delusi dalla probabile cessione del colombiano. Fiorentinanews.com ha contattato l’intermediario di mercato, nonché tifoso viola, Bernardo Brovarone.

Che idea si è fatto delle parole di Andrea Della Valle?

“Penso che questa squadra sia molto forte ma penso che anche che mancassero una-due grandi operazioni di mercato per renderla compiuta e la società evidentemente, di fronte a questo passo, non si è fatta trovare preparata. La Fiorentina ha delle strategie ben precise, con degli uomini in società che si occupano di parte finanziaria, tanto che la parte sportiva talvolta rischia di cadere in secondo o in terzo piano. Restiamo con il solito ritornello: se ne va il giocatore con più appeal. Per dare un giudizio finale vorrei però aspettare la fine del mercato. La mia convinzione è che la Fiorentina, se azzecca un paio di operazioni, può essere anche più forte che con Cuadrado.

La vicenda poteva essere gestita con tempistiche più ristrette?

“Non è come raccontano, la Fiorentina non ha spettato che Cuadrado arrivasse a Firenze per affrontare la situazione. A mio parere la Fiorentina vuole vendere il giocatore, ed è comprensibile, dopodiché la cosa che interessa di più è l’atteggiamento che avrà la società una volta incassati i soldi. Di fronte a certe offerte non si deve neanche esitare troppo magari, l’importante è che poi ci sia un certo tipo di atteggiamento nei confronti di un mercato che offre ancora ottime possibilità”.

Dove la puntellerebbe la rosa, con tanti soldi a disposizione?

“Secondo me la Fiorentina ha bisogno di un esterno destro di lunga percorrenza, bravo a proporsi ma anche attento dietro, ed un mediano che sappia coprire, dare densità e forza, esperienza e mentalità. Un Mascherano, per fare un esempio. Poi serve anche un difensore con caratteristiche di recupero in velocità, con esplosività nel breve. È una squadra che si è dimostrata un po’ troppo femmina per il potenziale che ha, ci vuole un po’ di cattiveria”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Steve Leo Beleck….dimostra che le idee la fiorentina le aveva già chiare al momento del riscatto di cuadrado….il ragazzo verrà messo a bilancio a 14mil di euro e cuadrado a 500 mila euro quindi niente minusvalenza 40 milioni di euro puliti da reinvestire=terzo scudetto….SVEGLIA…..non vi posso imboccare per sempre….forza viola sempre e comunque

  2. I della Valle tramite i loro ds Corvino prima e Prade poi hanno bruciato capitali enormi con acquisti insensati e stipendi elargiti assurdi. Ritengo inutile fare i nomi che tanto li conosciamo tutti.

  3. Esterno dx basso e centrocampista in mediana….. Si c’erano arrivati anche i minions di Gru….. Cattivissimo me

  4. Confuso, anzi frastornato. Il calcio di agosto non mi è mai stato così difficile da capire. A leggere tutti i commenti dei tifosi su questo fantamercato mi pare che anche le parole di Brovarone abbiano un senso. Aiuto! Ho bisogno di partite vere!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*