Brovarone a FN: “Fuorviante il vostro titolo sul mio intervento radiofonico. Mi scuso con voi per la reazione che ho avuto”

Brovarone

BrovaroneNel corso della trasmissione ‘Pentasport’ andata in onda ieri pomeriggio su Radio Bruno Toscana, è intervenuto, tra gli altri anche Bernardo Brovarone, intermediario di mercato e grande tifoso viola. La Redazione di Fiorentinanews.com ha riportato alcune sue dichiarazioni (effettivamente dette) e ha scelto un titolo che il personaggio in questione ha trovato inadatto al tipo di intervento e al tono tenuto nel corso della sua partecipazione radiofonica. “Ho trovato assolutamente inopportuno quello che è stato scritto ieri – raccogliamo e riportiamo lo sfogo di Brovarone – anche perché la trasmissione è stata serena, bella ed è andata via liscia per due ore, tant’è che ho ricevuto i complimenti da parte di molti. Però stamattina ho letto il vostro sito e ho trovato un titolo fuorviante, espresso in una forma che non accetto. Dopodiché conosco perfettamente il valore, lo spessore, l’etica di questa redazione, che è stata tra l’altro l’unica con la quale ho condiviso un percorso lavorativo e non nascondo anche che c’è un progetto in ponte che potrebbe vederci nuovamente insieme. Trovo imbarazzante l’atteggiamento di certi giornalisti che cercano di mettermi alla gogna semplicemente perché ho il coraggio di esprimere le mie idee. Parlando degli striscioni e delle responsabilità dei Della Valle, ho dato solo una notizia e non era quello l’argomento principe del mio discorso di ieri. Pongo però a tutti le mie scuse per la mia forma di reazione che è stata irruenta, stamani ho perso la pazienza. Nel frattempo ho anche chiuso il mio profilo di Facebook, perché la rete è diventata imbarazzante, nonché un posto di sbocco di molte frustrazioni di molte persone infelici. Vorrei chiudere salutando tutti i membri della Redazione e in particolare te, Stefano Del Corona, che sei un direttore di specchiata etica e un sincero amico”.

Per conto nostro posso dire che ci scusiamo con Bernardo per aver estrapolato un concetto da un contesto che era di altro tenore e soprattutto siamo molto lieti che sia tornato indietro da certe posizioni che erano gravemente lesive della nostra rispettabilità scritte sul suo profilo Facebook. Per conto nostro è solo un triste episodio all’interno di un percorso che ci ha visti condividere molte belle pagine e anche qualche battaglia, tutte per il bene della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

43 commenti

  1. Redazione gli articoli di beha e di brovarone che leggo sul vostro sito sono sempre contro la proprietà. Forse ADV si riferiva a questo. Meditate.

  2. Per roberto.it
    io invece penso che questo individuo sia oltrechè un pallone gonfiato e disoccupato,uno dei principali componenti della cricca di disfattisti, invidiosi,astiosi verso i Della Valle insieme ai vari A.PETRI,L.CELLINI,S.PRIZIO,RIALTI,M.SANDRELLI,O.BHEA (e forse ne dimentico qualcuno).Tanto più dannosi in quanto si rivolgono a una platea di persone di scarso livello culturale e ne istigano i peggiori istinti con gravissimi danni verso l’ambiente e la squadra

  3. Io credo che Bernardo sia una persona seria e le cose le dice e le fa mettendoci la faccia.
    Leggo che ci meritiamo preziosi che siamo tifosi pseudo addirittura strisciati…
    A tutti voi dico:
    Invece di fare i gattino da tastiera (i leoni sono un altra cosa), andate allo stadio a tifare la squadra… se di voi ce ne andasse anche solo la metà, ci sarebbe lo stadio pieno tutte le domeniche.
    Cmq dopo giani che da di gobbi a quelli del MARASMA, credo si sia passato il limite.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*