Bruno Fernandes protagonista: inguardabile dal dischetto ma poi super in rovesciata e Higuain per ora non basta

Intervallo dell’anticipo delle 12,30 tra Udinese e Napoli: è 2-1 alla fine del primo tempo alla “Dacia Arena”. Friulani avanti grazie al rigore di Bruno Fernandes, che passa sotto la pancia di Gabriel, pareggio del solito Higuain ma un minuto dopo altro penalty per i padroni di casa: va ancora Bruno Fernandes, che calcia ancora peggio della prima occasione e si vede parare il tiro dal portiere brasiliano. Nel finale però i due si ricambiano il favore: Gabriel sbaglia lo stop e regala il pallone a Zapata, poi non torna in porta e sul cross del colombiano lo stesso Bruno Fernandes inventa una rovesciata dal limite che entra nella porta vuota.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*