Bucchioni: “A Sousa era stato detto che non veniva ad allenare il Real Madrid. Errore grave trascinarsi il suo malcontento fino ad ora”

Questo il commento a Radio Bruno da parte di Enzo Bucchioni sulle parole di oggi di Sousa: “Brutta roba, non mi è piaciuto affatto quello che ha detto Sousa. Ora capiamo anche cosa c’è dietro a questa tristezza che pervade l’ambiente, mi sembra la versione maschile di Amalia Rodrigues. Nel calcio bisogna essere rock, bisogna dare gli stimoli, l’allenatore per primo. Un allenatore deve anche negare l’evidenza, se trasmetti il Fado, poi esce tutto il negativo dalla squadra. Sousa dovrebbe andare dai suoi ragazzi e dirgli: gliela facciamo vedere noi! Dando così un obiettivo e coagulando tutti i componenti. Invece qui se le partite vanno bene o male non cambia nulla ed è la situazione peggiore. Io nel campionato scorso mi ero permesso di proporre il cambio dell’allenatore, dopo quello che aveva detto, dopo quattro mesi orrendi. La risposta è stata: noi siamo la Fiorentina e non ci possiamo permettere di cambiare allenatore tutti gli anni. Era un passo da fare perché ci si trascina l’insoddisfazione di fondo di un allenatore ambiziosissimo, che quando parla di sogno si riferisce allo scudetto. Il sogno della Fiorentina è arrivare in Europa League e devi coltivare quello lì. Sousa lo sapeva che veniva ad allenare la Fiorentina e non il Real Madrid, credo che abbia sbagliato la mission perché gliel’hanno detto che la Fiorentina era una squadra per cui il quarto posto rappresentava già un’eccezione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Ma perchè non hai accettato il consiglio di dedicarti ad uno sport nobile come l’ippica? Li non c’è da fare il tototmercato che non azzecchi mai e neanche lisciare il pelo ai vari presidenti che si succedono. Dai facci un bel regalo nergaci la tua presenza sul blog!

  2. Manco tre minuti per scrivere un commento e la pagina si rigenera. Evidentemente ci chiedete di scrivere solo banalità.

  3. Dai su! Diamo la colpa all’allenatore. Quello che davvero mi dispiace è che Sousa prima o poi se ne andrà ma che tutti questi Soloni del giornalismo resteranno qua (secondo me se ne salvano forse un paio).

  4. A uno che dice che il nostro sogno è L’ EL (ormai siamo diventati il Chievo…) cosa vuoi dire?… Finchè ci saranno personaggi così e soprattutto una proprietà micragnosa, moscia, non ambiziosa, perdente dentro è molto molto molto grigia i nostri sogni riposeranno in urne confortate di plusvalenze…

  5. Si caro bucchioni lecca…. avranno detto che anche che doveva allenare la fiorentina e non il real Madrid peró non penso che gli abbiano detto che non doveva andare in champions disse gnignignigni a febbraio
    O che in caso di primo posto (fine girone di andata ) non serrbbero stati acquistati giocatori x mantenere quella posizione
    O che a inizio di questa stagione gli obbiettivi erano iinesistenti

  6. L’EL ormai è definita sogno.
    Io capivo non poter puntare stabilmente al vertice ma ridursi ad essere l’Empoli non è degno della nostra storia né del pubblico.

  7. Vedo che i nodi alla fine vengono al pettine!!!Non ho mai sentito a maggio Bucchioni dire bisogna cambiare l’allenatore!!!!!Casomai io l’ho sempre sostenuto fino alla nausea.Cara società che tante cose ha fatto bene….ma questa l’hai toppata alla grande!!!Hai voluto la bicicletta……o pedala!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*