Questo sito contribuisce alla audience di

Bucchioni: “Andrea Della Valle pronto a tornare. E’ cambiato anche Diego ma resta l’autofinanziamento”

Enzo Bucchioni, giornalista, a Radio Bruno parla così della Fiorentina: “Andrea Della Valle è pronto a tornare al ‘Franchi’ e dovrebbe esserci contro il Bologna. Si è liberato del risentimento per le contestazioni che ci sono state, ha riflettuto sulla situazione. Incredibilmente è cambiato anche il rapporto di Diego Della Valle con la Fiorentina, al netto del comunicato che io leggo come una grande sfida nei confronti di tutti. Si è riavvicinato molto con Corvino, che ha riportato lui, e Pioli con il quale parla molto. Mi dicono che Diego ha visto le partite della Fiorentina in vacanza, non accadeva da tempo. Probabilmente c’è anche la consapevolezza del fatto che la Fiorentina è un bene dei Della Valle e non può essere lasciato andare a se stesso. Non cambia comunque la strategia, la Fiorentina resta in autofinanziamento, nessuno si illuda. Lo Faso è un grande talento ma non è pronto per giocare ad alti livelli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

27 commenti

  1. Mauro- vecchio viola da sempre

    Ma perchè, forse credete davvero che Andrea Agnelli abbia tirato fuori soldi propri per far grande la Juve ?
    E De Laurenti ha messo soldi suoi per far grande il Napoli ?
    Diciamo piuttosto che questi due hanno saputo gestire la propria Azienda Calcio con maggior bravura !
    Speriamo che i DVV si sentano pungolati nell’orgoglio e cerchino e sappiano far crescere l’Azienda Calcio Fiorentina come hanno fatto loro .
    Certo non é che a Firenze abbiano trovato un grande aiuto per lo sviluppo , vedi la questione Stadio !!!

  2. PERCHè LA FIORENTINA GIOCA AD ALTO LIVELLI RIDO X NON PIANGERE.

  3. Che bischerate se contesti i DV ne risente la squadra è una ********** pazzesca , la squadra verrà sempre sostenuto finche se lo merita ai proprietari l’unica cosa che possiamo dirgli che sono indegni ad essere proprietari di una squadra come la Fiorentina , per come negli ultimi anni hanno gestito o fatto gestire questa società.

  4. Ma, io penso che sia meglio che rimanga a casa sua e sicuramente ha dimostrato che Firenze non lo è. Sostegno alla squadra…solo fischi per i della Balle e i loro servi: gnigni, il mago panzone e l’amico di merende frittatas. Non vi vogliamo più a Firenze famiglia di bugiardi. Vendete alla svelta e non fatevi mai più vedere.

  5. Paolo, mi raccomando: appoggiali, e, se se ne vogliono andare, fermali, non dovessimo mai perdere questi uomini di valore che ci ritengono meritevoli di un’elemosina di campagna acquisti; io questi tifosi che si ritengono meritevoli solo di questa elemosina non li capirò mai, come se la Fiorentina fosse una squadra di Lega Pro.

  6. Fantastico come sempre!!!!!!

  7. Io, siccome mi ritengo un tifoso con un po’di’gnegnero, non posso fare che appoggiare le scelte che hanno fatto i DV,dato che più di tanto…un s’arriva…. meglio tenere una squadra con tanti giovani promesse che con 3 campioni con i quali hai già fatto fuori mezzo
    Monte ingaggi…. tanto un si sarebbe contenti uguale….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*