Bucchioni: “Batistuta e Antognoni sono nomi troppo ingombranti, Rui Costa sa stare anche in seconda fila. Entro il weekend la decisione”

Rui Costa

Il giornalista Enzo Bucchioni è intervenuto a Radio Blu: “L’idea di Rui Costa è partita dalla società e che Cognigni ha portato avanti con il viaggio in Portogallo. La Fiorentina ha intenzione di potenziare il proprio organico manageriale con uomini di calcio che possano ricreare un collegamento con la città. Ricordo che, quando fu ceduto al Milan, si trattò di una perdita dolorosa e di un addio che lui non ha mai gradito. Rui Costa è molto attaccato a Firenze e sarebbe la scelta giusta. Batistuta e Antognoni sarebbero due nomi troppo ingombranti, il portoghese invece sa anche stare in seconda fila. Coesistenza con Corvino? L’organizzazione della Fiorentina non sarà più quella di un uomo solo al comando, come successo in passato. Rui Costa farebbe il direttore sportivo, ruolo che sta già ricoprendo al Benfica. Si vorrebbe portare dietro anche il capo degli osservatori del club lusitano. Non verrebbe a Firenze solo per fare l’ambasciatore della società, in Portogallo ha fatto benissimo. Si tratterebbe di un’inversione di tendenza importante, colmando quel vuoto che nelle ultime stagione è stato cruciale. Un mese fa Cognigni ha trovato la porta chiusa, perché Rui Costa è a casa sua e non avrebbe motivi per muoversi. L’offerta economica è molto importante e i figli tornerebbero volentieri a Firenze. Il portoghese si è preso 48 ore di tempo per decidere. L’intenzione della Fiorentina è quella di fare una squadra importante, oltre ad una dirigenza di rilievo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Questo non capisce nulla ma quello che mi meraviglia di più è che c’è anche chi lo paga x dire bischerate. Eh sì, ho proprio sbagliato mestiere.
    X Barabba, amico informati bene, è vero che Red Bull ha chiesto informazioni, non x l’Udinese, ma x tutto il pacchetto cioè squadra italiana, spagnola è inglese insomma tutto ciò che fa parte della famiglia Pozzo, noi cosa gli diamo insieme alla Fiorentina, il Pune?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*