Bucchioni: “E’ ora che Sousa cambi tipo di calcio. L’Europa League sarebbe ancora possibile ma la Fiorentina non ci crede più”

A Radio Blu il giornalista Enzo Bucchioni fa il punto sulla vigilai della sfida al Borussia: “La Fiorentina è una squadre che non sa difendere, all’andata la prima mezz’ora è stata devastante, i tedeschi hanno sprecato tantissime occasioni. Mi aspetto domani la stessa intensità, però domani si parte da un presupposto diverso, con possibili praterie da sfruttare. Mi auguro che Sousa abbia preparato una partita con pressing e senza quell’inutile e stucchevole giro palla. E’ l’ora di cambiare il tipo di calcio, spero che lo faccia il portoghese perché se la Fiorentina si mette lì con il suo solito possesso palla, il Borussia poi ha modo di ripartire e fare male in contropiede. Corvino vede il bicchiere mezzo pieno? Lui è stato preso apposta per rimettere a posto i bilanci e allenare i giornalisti, sottolineando solo i lati positivi. A me non interessa se la Fiorentina ha perso solo otto partite, le partite vanno vinte. In teoria l’Europa League sarebbe ancora raggiungibile ma è la squadra che non ci crede più. Tanto è vero che contro il peggior Milan che io ricordi non è riuscita nemmeno a pareggiare. Io me lo auguro che la Fiorentina passi domani ma si parla ancora di sedicesimi di finale e ripensando all’andata io un bel po’ di timori ce li ho”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. niente è perso neppure in campionato, non accetto che si dica che bisogna tirare i remi in barca!! siamo in piena corsa ancora!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*