Questo sito contribuisce alla audience di

Bucchioni: “I Della Valle hanno capito errori e sono pronti a ripartite. Il partner per lo stadio è già pronto”

Il punto sul riavvicinamento dei Della Valle da parte di Enzo Bucchioni, che ha parlato così a Radio Bruno: “Andrea Della Valle ha quasi deciso di tornare allo stadio contro il Bologna, il riavvicinamento è forte ed evidente. Durante l’estate anche Diego ha preteso di guardare le amichevoli della Fiorentina, chiamava Corvino per spronarlo a comprare giocatori che al dg sembravano anche cari. Le telefonate a Pioli, che è il suo allenatore, a differenza di Sousa. Mi pare che sia stata smaltita la fase umorale, quella della stizza successiva alle offese, che li avevano indispettiti. Il ripensamento è dovuto forse anche alla comprensione che il calcio è anche questo. E’ prevalsa la razionalità, molti errori sono stati fatti e capiti, dai Della Valle stessi. Forse si volta pagina e si inizia con un rapporto nuovo e diverso. Mi aspetto un atteggiamento di normalità, Andrea è sempre stato visto come l’elemento più vicino alla città, se prenderà atto che il calcio è questo, forse assumerà un atteggiamento asettico. Lo stadio è un business che conviene a tutti, per questo Nardella è andato a Casette d’Ete: se lui sarà il sindaco dello stadio nuovo, rimarrà nella storia. I Della Valle nello stesso tempo possono vedere magari uno spiraglio per rientrare anche dei soldi investiti. Mi risulta che il partner da 200 milioni, per dividere la spesa, sia già stato trovato e che aspetti tempi certi per intervenire. Dal punto di vista sportivo, c’è l’idea di riavviare un piano triennale, con una squadra giovane ed eventualmente con lo stadio, verrà presentata una squadra di maggior livello e riprenderà anche il flusso economico”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Danny analisi assolutamente perfetta…Grande!!

  2. Buffoni tutti voi che li sostenete prima hanno venduto il possibile poi incassati tutti quei soldi li investono in giocatori mediocri si tengono un a bella fetta di incassi in cassaforte e poi si ripresentano a Firenze come niente fosse coadiuvati da un sindaco e una giunta di m…….a. Con tutti i caproni a sbavargli dietro. In Italia ci meritiamo di stare nella m…..da in cui siamo grazie anche a queste persone. Forza Viola.

  3. Ricordo a tutti che Vittorio e con essa la sua Fiorentina fu fatta fallire …Cecchi Gori al epoca di Berlusconi costituiva un insidia troppo temibile a 360 gradi in politica, televisione e calcio…La mafia Berlusconi ha decretato nel 2002 la fine di Cecchi Gori e con essa la Fiorentina…Il resto dei successivi 16 anni sotto i DVD è storia tragicamente nota

  4. A tutti buona Fiorentina e pertanto e’ anche una conseguenza buona giornata..Eccezzion fatta per i leccavalle vero cancro della tifoseria..Grazie a voi che sostenete gli indegni cialtroni ciabattini da 16 lunghissimi e tragici anni siamo a Zero titoli e a Zero competitivita’da questa stagione…Alla veneranda età di 54 anni ho sinceramente paura che rimanendo in corsa i ciabattini per altro tragico tempo ancora io come tutti i tifosi viola verl non assaporero’ nessun trofeo…W Cecchi Gori!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*