Bucchioni: “La Fiorentina non è nata nel 2002, il club dei Della Valle lo ha capito tardivamente. Rossi verrà recuperato”

L’ex direttore del QS, Enzo Bucchioni, intervenuto a Radio Blu, ha commentato la possibilità che la Fiorentina si rivolga ad ex giocatori viola per rimpinguare la società: “Va detto che il club dei Della Valle, tardivamente, ha capito che è importante mantenere i rapporti col passato. La Fiorentina non è nata nel 2002, ma c’è una storia dietro che va recuperata è coltivata, perché la Fiorentina è Firenze. Io sinceramente non mi farei rappresentare da Mutu, anche se mi sta simpatico, per quel che ha fatto in passato. Giuseppe Rossi? Da quello che ho capito c’è la volontà di recuperarlo, anche per una questione morale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Fiorentino doc

    Ma perchè non smette di parlare della fiorentina? Smetterebbe di sparare c. e di beccarsi giustamente gli insulti.

  2. Ora, passi farsi smentire dopo nemmeno mezza giornata da Antonio in persona, ma perfino dalla moglie… Povero Enzo B

  3. In altro articolo stesso,stesso sito ,mi dicevo d’accordo con Deo e iBati Rui.Come non esserlo con bibi? E la funzione di Corvino,che tutti conosciamo bene,è proprio quella di confondere lei dee, con un tourbillon di compravendite,a noi per giustificare obiettivi possibili ma mai raggiunti. SFV

  4. I leccavalle giornalieri adesso fanno i distinguo. Hanno capito anche loro tardivamente con chi hanno a che fare, una proprietà senza sentimento ne amor di storia che praticamente si è accaparrata la Fiorentina comer una qualsiasi azienda buona per fare immagine e possibilmente business. Dei risultati sportivi non pare fregare niente a nessuno anche perchè non credo che il calcio sia in cima ai loro pensieri. In una tale situazione amorfa tanto vale che ci sia un cinese, arabo o russo, magari meno sparagnino che ci possa fa sperare almeno in un trofeo ogni 15 anni. Questi in tale lasso di tempo (praticamente una vita calcistica) non hanno vinto un bel niente, si proprio neinte. Meno di così.. si muore.

  5. Ma senti, senti. La Società avrebbe capito tardivamente che ci vuole un trait-d’union con la tifoseria e vorrebbe mettere Jorgensen, uno che, a sua detta, non risiederà a Firenze e non farà scouting perchè non è il suo ruolo. Cioè, la Società metterà un giocatore stimato dalla tifoseria ma che non conta e non sarà presente, così si continua a buttare fumo negli occhi ai tifosi. Come sempre,e soprattutto negli ultimi due-tre anni. Falsi proclami, falsi programmi, falsi dirigenti a cui addossare le colpe rispecchiano quello che sono ad oggi i DV ed in particolare don Diego: FALSI E BUGIARDI. E ora col Corvo credono di imbrogliare l’acque di più. Poveri illusi…ormai il trucco è scoperto e solo i polli ( o chi in malafede ) continuano a crederci.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*