Bucchioni: “La Fiorentina vuol presentare Rui Costa insieme a Corvino lunedì prossimo”

Il giornalista Enzo Bucchioni, intervenuto su Radio Bruno ha rivelato che “è intenzione della Fiorentina presentare Rui Costa insieme a Corvino lunedì prossimo”. Sarebbe il portoghese per la società il nome adatto ad affiancare il Corvo nelle operazioni di mercato. “Rui Costa fino ad un po’ di tempo fa era deciso per non venire a Firenze – ha aggiunto Bucchioni – Ma la sua posizione e quella della sua famiglia sono cambiate col tempo. E Corvino sa essere molto convincente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Erossi@gmail.com

    Se Rui Costa viene a Firenze e si accontenta di fare il secondo a Corvino e a chiedere per ogni cosa l’autorizzazione a Cognigni vuol dire che in Portogallo se la passa proprio male!!!!

  2. Vero che la Fiorentina con le sue sole forze, oltre quarto/quinto posto è difficile che vada. Ma a maggior ragione domando: a cosa servono i DV ? Loro o un’altro è uguale. In questo calcio moderno, abbiamo imparato a nn affezionarsi ai giocatori, nn capisco quelli che reputano insostituibili le varie proprietà. È dall’epoca dei Pontello che sento dire “ma se vanno via questi, la Fiorentina chi la piglia ?”. In realtà, qualcuno che l’ha presa s’è sempre trovato. Poi, Corvino, Rui, Sousa ecc. sono contorno; ciò che conta è il mercato che verrà fatto, a questo giro, o la proprietà si fruga di tasca o la squadra competitiva nn la fai. Quindi i DV rimarcherebbero la loro inutilità

  3. Spiegatemi come fa la Tod’s con il bacino di utenza di Casette d’ete (3.000 persone) a fare un miliardo di euro di fatturato e a rivaleggiare con Ferragamo che fa un miliardo di fatturato e ha un bacino d’utenza come Firenze ?

  4. FRADIAVOLO,proprietari del Siviglia non sono Preziosi o Zamparini,ma un fondo di investimento(non ricordo se Americano o asiatico)con parecchi soldi. E se sei Preziosi o Zamparini fai le plusvalenze per restare in A,e ogni tanto per arrivare più su,ma se le vuoi fare per stare sempre in Europa,devi essere ben più facoltoso di quelli che hai citato te.

  5. Io poi non riesco proprio ha capire come fate nel difendere questa proprietà che ad ogni dichiarazione fatta vengono poi smentiti dai fatti si legge che ci sono 26 ml o addirittura 36 ml di passivo questo è quello che leggiamo e bisogna rientrare , bè allora spiegatemi dove li prendevano i soldi per Salah 18 ml e Milinkovic Savic 10ml visto che sera in rosso di quelle presunte cifre , qui qualcuno bleffa.

  6. Stefano, il tuo discorso può essere giusto se come proprietà ci fosse un Preziosi e uno Zamparini di turno allora si che il tuo discorso filerebbe , ma permettimi di dissentire visto che abbiamo come proprietà gente che dono 35 ml per il rifacimento del Colosseo e mi parli del Siviglia bè li hanno una proprietà che neanche lontanamente in fatto di potere economico si avvicina alla nostra.
    Questa proprietà molto facoltosa non fa che come Preziosi e Zamparini ecco non dico che ogni mercato devano tirar fuori 100 ml sarebbe illogico ma 20-25 ml di tasca loro credi che non se li possono permettere ,
    esempio prendi Mammana a 10 ml che secondo loro sono troppi e allora Jovetic che non lo conosceva nessuno a 8,5 ml quelli erano pochi , comunque spendi 10 ml per Mammana un 96 che in futuro po’ anche fallire i ma può anche esplodere e triplicare la somma che c’hai speso.

  7. Stefano. Per il momento ho optato per la seconda soluzione…

  8. l entusiasmo lo puo portare a te che sei un depresso stabile!!!!!a chi ce lha di gia l entusiasmo un articolo cosi puo fare solo piacere!!!!!! depresso

  9. Stampa di regime,lecchini,prezzolati e chi più ne ha più ne mette. Ma che vi siete bevuti il cervello a colazione? Ohhh,sveglia e stiamo parlando del ruzzino del pallone,non delle scelte umanitarie per estinguere la fame nel mondo. Noi siamo la Fiorentina,società media da sempre,e se vogliamo stare tra le migliori e costantemente in Europa,dobbiamo fare esattamente come ha detto Monchi salutando il Siviglia. Oltre 300 milioni di plusvalenze in otto/nove anni,cioè comprare talenti ad un tot e poi rivendere ogni anno quelli che hanno più mercato. Il Siviglia aveva Bacca perché lo ha pagato pochi milioni,e poi la ha rivenduto l’anno dopo,per 30 milioni al Milan. Tutto iniziò con la scoperta di Dani Alves,preso per 500 mila euro e rivenduto poco dopo per 40 milioni al Barca. Se vi pare è così,altrimenti è così lo stesso. Se questa situazione non vi piace ci sono due soluzioni. 1)arriva lo sceicco (e non credo proprio che ciò accada) 2)non andate allo stadio e non abbonatevi alle pay TV. Non esiste in altra soluzione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*