Questo sito contribuisce alla audience di

Bucchioni: “Metterei Sanchez e non Tello: il colombiano potrebbe fare anche il terzino a sinistra in futuro”

A Radio Blu Enzo Bucchioni presenta i temi della gara europea di domani: “Bisogna stare attenti all’approccio, la Fiorentina ha dimostrato più volte che nei primi minuti fa spesso fatica. Poi occorre stare calmi e giocare una partita intelligente, vedendo come si svolge la partita: quando la Fiorentina avrà capito l’ambiente e il tema della gara, può dispiegare il suo gioco. Quello di domani è solo il primo tempo, il secondo si giocherà a Firenze ed è una grande occasione. Tornerà Kalinic e questa è una garanzia perché ha personalità ed esperienza europea, ha giocato e segnato in una finale di Europa League, la sua figura è mancata molto nell’ultimo mese. L’interrogativo è la sostituzione di Chiesa che sembra un paradosso, per la giovane età e le poche partite che ha giocato da titolare: non ha un’alternativa perché fa molto bene la fase offensiva ma fa bene anche quella difensiva. Cosa che non riguarda Tello, che io non farei giocare. Mi viene in mente addirittura Sanchez più avanti a fare il falso tornante, con Tomovic dietro e Bernardeschi sulla trequarti. Il colombiano l’avrei provato addirittura, in generale, anche da terzino sinistro visto che di due non se ne fa uno da quella parte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Il falso tornante? Che razza di ruolo è mai questo e poi per un giocatore che non sfrutta la corsa, ma gioca solo di posizione e fisicità. Il suo ruolo è in mezzo al campo, mediano, può fare il centrale difensivo perchè roccioso nell’ uno contro uno e in seconda battuta perchè sa far ripartire l’azione essendo un centrocampista. Non essendo il suo ruolo però ha già palesato dei limiti naturali in un ruolo molto delicato. Giocare con Sanchez terzino vuol dire snaturare completamente le sue qualità. Puoi metterlo lì solo nel caso tu voglia difendere con i denti un risultato, facendo un catenaccio e non avendo altre soluzioni.

  2. Tra un po’ Bucchioni il povero Sanchez lo mette in porta. Ma farlo giocare centrocampista, che è il suo mestiere e lo fa bene, in modo da non esporlo ad incolpevoli figure di me..a è troppo semplice, eh…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*