Bucchioni: “Per 25 milioni Kalinic parte subito da Firenze. Proprietari cinesi per la Fiorentina? Non credo, perchè…”

Il giornalista Enzo Bucchioni, è intervenuto a Radio Blu : “Se si guardano gli incidenti di percorso va a finire che non lavori più con nessuno. Non mi sorprendo che il Leicester sia su Kalinic, nessuno è incedibile nella Fiorentina e penso che per 25 milioni partirebbe sicuramente da Firenze. Su Benalouane penso più colpa della Fiorentina che del Leicester. Corvino lavora benissimo riuscendo a far trasparire poco o nulla di quello che fa, va lasciato in pace. Dopo i giovani, servono a almeno 3 o 4 colpi di livello. I Della Valle hanno fatto degli errori nel marketing e nel merchandising, ma il seguito che ha la Fiorentina è diverso da quello di Inter e Milan, normale che i cinesi vadano a cercare posti molto più remunerativi per fare calcio, dubito possano interessarsi gruppi di questo calibro economico. Competere sarà sempre più difficile per Lazio, Fiorentina, Napoli, visto come si stanno sviluppando le cose. Senza risorse, escludo che la Fiorentina possa inserirsi nella corsa per il terzo posto. Andrea Della Valle? Al Colosseo c’era…Ci sono vari settori merceologici e la famiglia Della Valle non appartiene al calcio, ma ad un altro mondo, al calcio ci è arrivata dopo. Non mi scandalizzo se mettono 25 milioni per il Colosseo e non per la Fiorentina, perchè sono sicuri di avere un ritorno certo. Dovrebbero capire che in una piazza come Firenze è importante dare spazio ad altri elementi: la storia, il cuore, la passione…”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. E vero questo vuol mangiare su Firenze mandiamolo via lui e chi gli da i soldini per i commenti questo non ha voglia di lavorare e sudare e solamente un vagabondo

  2. Ormai siamo al giornalismo dei tuttologi. Capisco che il giornalista per antonomasia può rivestire più ruoli anzi più lo pagano e più li riveste. L’estate sulla spiaggia perché no spararne un po’ sul calciomercato.
    Io le mani in tasca alla famiglia Della Valle non ce le metto e non credo debba essere nel ruolo dell’abbonato simpatizzante tifoso ultras e giornalista, certe volte anche di parte,colui che decide dove e come si debba investire per vincere. Caro giornalista esimio per 25 mnl lo venderei anche io Kalinic.
    Infine in estate non poteva mancare la sagra dei luoghi comuni.

  3. In ogni caso, arrivassero i cinesi, lui sarebbe il primo ad accoglierli con un dragone di cartapesta sul capo

  4. Caro Bucchia il ritorno certo è da un po’ che c’è l’hanno con la Fiorentina un ritorno che nessuna pubblicità ti può dare come essere proprietario di una squadra di calcio.
    E ormai l’ho sappiamo che la Fiorentina è un supermarket basta arrivare con i soldini e si porta via anche le panche degli spogliatoi con questa proprietà.

  5. La parte sul Colosseo è meravigliosa, un capolavoro surrealista. Commentarla e inveire contro Enzo B sarebbe come sfregiare un quadro di Dalí.

  6. 25-30 milioni di € è un prezzo giusto per Kalinic (classe ’88)…

    Con quei soldi ti compri Calleri (classe ’93) e Promes (classe ’92) o Boufal (classe ’93)…
    Ed ecco che hai il TRIDENTE:
    Promes (o Boufal) – Calleri – Bernardeschi.

    Poi aggiungerei Duda (classe ’94), Rossi (classe ’87), Tello (classe ’91) e/o una Punta (Abel Hernandez? Pavoletti? Llorente? ecc.)…

    A mio avviso fino a Gennaio, circa 6 attaccanti di questo calibro sono più che sufficienti…

    P.S.
    Nei 3 anni di Conte la Juve ha SEMPRE cambiato l’attacco ed ha SEMPRE vinto…
    Il trucco è nel Centrocampo – Difesa…

    La Fiorentina deve tenere assolutamente ALONSO, ASTORI, GONZALO, B.VALERO, M.BADELJ, F.BERNARDESCHI e M.VECINO…

  7. Questo quando parla dice tutto ed il contrario di tutto,è insopportabile!Quegli elementi citati la storia,il cuore,la passione…..senza mettere soldi,lo stesso non servono a niente.l’ha detto stesso lui.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*