Bucchioni: “Pradè onesto e fedele ai Della Valle. Non sono tranquillo per il prossimo anno con Sousa”

Enzo Bucchioni, a Radio Bruno, parla del futuro della Fiorentina dopo la pace ritrovata tra Sousa e la società: “Mantenendo Sousa, con un anno di esperienza in Serie A, si possa ripartire con maggiore serenità. Questa è una squadra che ha una base importante ma deve fare alla svelta per rinforzare la squadra con almeno 4 acquisti di livello. Se si riparte con questo gruppo di lavoro ci deve essere assoluta coesione. Sarà una triade al comando formata da Cognigni, il direttore sportivo e poi Pradè. L’organizzazione sarà questa, più agile e come deve essere. Angeloni non credo che sarà confermato. Sousa ha preteso di avere un punto di riferimento e questo sarà Cognigni. Lui è un manager e dovrà avere la capacità di risolvere i problemi anche se di calcio, per sua stessa ammissione, non ne sa granché. Pradè è onesto e fedele ai Della Valle e non è una cosa da sottovalutare e la proprietà lo sa. Questa è una delle cose che mi fa pensare che potrebbe essere riconfermato. Non sono tranquillo per il prossimo anno con Sousa e bisognerà capire gli errori fatti e correggerli il prima possibile. Qui la società dovrà essere più presente per capire cosa accade sul campo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Bucchioni, ma la carta igienica per pulirti la lingua te la compri da solo o te la passa l’ ACF ?

  2. Maurizio firenze

    Ahahahah didus da montella a sosa non e indovini una…ahahag

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*