Bucciantini: “Fiorentina, serve scegliere una strategia e crederci con chiarezza ed unità d’intenti. Piccini? Migliore di Diks”

Marco Bucciantini, giornalista de L’Unità, ha parlato a Radio Blu: “La Fiorentina torni a dare indicazioni su come fare calcio, a decidere chi acquistare, chi cedere, a questo punto qualunque allenatore capace va bene. Quando abbiamo aperto un ciclo siamo stati bravi a lavorare per qualche stagione. Adesso si vive di inerzia. Se partiamo dai giovani, un ottavo od un nono posto possono essere vissuti in un certo modo. Nella Fiorentina nessuno difende il lavoro dell’altro, ognuno pensa alla sua reputazione. Scegliamo una strategia e crediamoci, se si è uniti si può avere successo. Piccini? Quando fai giocare i giovani, la gente tifa anche di più. Tenerseli i giovani, ed ogni tanto farli giocare, li supervalorizza. Non è facile fare ora il terzino alla Fiorentina, ruolo che manca da tanto tempo, ma penso che sia migliore di Diks, e che lo stesso Capezzi sarebbe stato meglio di Cristoforo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. STEFANO, preciso intanto che Piccini i 25 anni li deve ancora fare (è di settebre) e che fu fatto esordire in Serie A da Mihajlovic a neanche 19 ricevendo unanimi consensi. Poi fu prestato in Lega Pro alla Carrarese con la solita politica perdente della Fiorentina: in Lega Pro dove prendono solo calci dai vecchi marpioni di cui è piena e non iparano granchè. Dalla Carrarese è passato allo Spezia e poi al Livorno col quale ha anche giocato 19 partite in Serie A. Poi fu mandato in Spagna per prendere lo scarsissimo Gilberto che tra l’altro ci ritroveremo tra le gonadi perchè è in Brasile in prestito. Nella Liga è apprezzatissimo (58 partite nel Betis, alla faccia del panchinaro!) e come dice l’amico qui sotto lo ha preso lo Sporting, una società che non ha nulla da invidiare alla Fiorentina. Preciso che non considero Piccini un fenomeno ma se tu consideri vecchio un neanche 25 enne o se preferisci Gilberto e Diks secondo me hai qualche problema nel capire il valore dei giocatori. Il tempo, uno dei pochi galantuomini rimasti, ci dirà chi ha ragione.

  2. Si DUBBIO,ma Piccini dove era quattro anni fa? Adesso,ha 25 anni e va a giocare in una buona squadra(vedremo se sarà titolare),ma in un campionato di 14 o 16 squadre(non ricordo),dove le altre squadre si chiamano Pacos de Ferreira,Belenenses e simili. Magari diventerà come Dani Alves,ma io nutro più speranze in Diks che ha 20 anni e può ancora imparare qualcosa.

  3. Che mercato di m…a s è fatto quest’anno! Non si è preso un giocatore decente! Corvo ma va………!

  4. A proposito di dare fiato alla bocca, Piccini nonostante sia rientrato da un crociato solo ad agosto 2016 ha giocato col Betis 23 partite solo perchè le ultime 7 le ha saltate per infortunio all’anca: mezzo panchinaro de ‘sta ceppa. Quanto a Diks titolare della nazionale olandese U21 ci ha giocato DUE partite e ha quasi 21 anni: titolare de ‘sta ceppa.

  5. Tifolamagliaviola

    Piccini veniva da un infortunio piuttosto grave, lo Sporting e’ una squadra forte, non prendono brocchi ne’ infortunati. Capezzi e’ un giocatore differente da Cristoforo che per me e’ piu’ un centrocampista offensivo, in mezzo al campo soffre come un cane

  6. Concordo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*