Questo sito contribuisce alla audience di

Bucciantini: “Non capisco questi teatrini, cessione di Borja Valero è cosa fatta. In tutto questo i tifosi sono le vittime”

Borja Valero saluta i tifosi della Fiorentina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Marco Bucciantini a Radio Blu dice la sua sul caos Borja Valero: “Questi teatrini non li capisco. La Fiorentina sta perdendo giocatori che hanno due anni di contratto, ai quali ha fatto proposte non andate bene. Da quel momento si è interessata a venderli. Io so per certo che la cessione di Borja Valero è cosa fatta, l’annuncio arriverà a giorni. Di mezzo ci sono i tifosi che devono sempre subire teatrini. Tutti vogliono far bella figura davanti ai tifosi. Di questi teatrini a me non frega niente. Fiorentina e Borja Valero si sono messe a colloquio e non si sono accordati. Non ci sono altre verità. Il calciatore può prendere un triennale migliore, la società poteva trattenerlo, per motivi secondo me anche tattici. Per favore, non cerchiamo di fare a gara a chi fa bella figura davanti ai tifosi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

30 commenti

  1. Il dubbio… Rimani nel dubbio di quello che dici… E meglio

  2. Giornalisti che non danno significato alle parole,le vittime sono altre per cose molto più importanti

  3. Tifolamagliaviola

    E’ la solita commedia, cosi’ fan tutti …. d’altra parte dopo la sparata di DDV sara’ difficile convincere i giocatori che era solo un’alzata di testa e che tutto va avanti come prima, a Firenze verra’ solo Piripicchio

  4. Leggendo le boiate che vengono scritte da che si occupa di vicende viola e non; sono sempre più convinto che la censura dovrebbe arrivare dal basso.

  5. Quello che interessa e dispiace alla maggior parte dei tifosi ė sapere di aver perso anche Borja. Se poi la colpa ė sua, anzi no, ė di quello, anzi no ė di quell’altro, anzi di tutti, anzi, anzi, anzi… e mentre si disquisisce filosoficamente, tecnicamente, economi camente, il buon Borja prepara il trasloco. Così, la Societå tutto sommato ė soddisfatta per essersi liberata di un onere ritenuto eccessivo, il giocatore ė soddisfatto per la stipula di un nuovo contratto in linea con le sue aspettative. E i tifosi? Beh…Quelli contano solo quando applaudono a piene mani o quando agli stessi si possono attribuire le conseguenze delle loro contestazioni.

  6. Bucciantini sei credibile come il tuo giornale Cioè un *****

  7. Qui si parla di rifondazione mentre basterebbero dei ritocchi. Quando hai venduto ilicic badelj e kalinic, qualcosa puoi comprare e arrivare quinto sesto.
    Dire rifondare equivale a dire rimandare, vivacchiare e prendere per il culo.

  8. Alt. Con Neto ci aveva provato poi qualcuno si fece male e dovette tornare sui suoi passi.
    Ennesima figura di emme…. 😀

  9. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    Mai una volta che in 15 anni la Società abbia mai ammesso una colpa …mai ! In qualsiasi situazione dubbia o di contrasto la responsabilità è caduta sempre sugli altri ..e parlo di giocatori , capitani della squadra , dirigenti , allenatori , addetti stampa , tifosi , giornalisti ….a questi signori gli occorre il giudizio dei tribunali ( sempre negativo nelle cause che hanno aperto ) per sentirsi dire …AVETE TORTO !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*