Bucciantini: “Sousa deve mettere i giocatori nella condizione di rendere al meglio. Almeno con Montella…”

sousa

Marco Bucciantini, giornalista de L’Unità, ha parlato a Radio Blu: “Il crinale tra essere belli e ripetitivi è ridotto, ma almeno con Montella c’era più anima. Non abbiamo tante risorse, Sousa deve mettere i suoi giocatori nella condizione di rendere al meglio. Una delle speranze della Fiorentina è il sinistro di Bernardeschi, un’altra i gol degli attaccanti. E’ un momento difficile, la Fiorentina ieri non ha buttato via la vittoria ma ha rischiato anche di perdere. Se l’Atalanta avesse avuto attaccanti migliori avrebbe sfruttato meglio le occasioni capitate. Se da gennaio a oggi siamo questi, non è un momento ma una realtà. Sousa ha perso tempo perché non ha voluto affrontare il problema del gioco, ma lo considerava un alibi. Gli avversari ci stanno mettendo in difficoltà sugli esterni portando i terzini in attacco. Avere esterni di qualità e non vederli mai provare l’uno contro uno mi disturba”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Un 4-4-2 per rinforzare tutti i reparti

  2. Ritengo Montella un ottimo allenatore, premesso ciò bisogna ammettere che aveva una squadra mediamente più forte rispetto a sousa. Certo è che il portoghese evidenzia una mancanza di idee ed una confusione preoccupanti. Le squadre avversarie arrivano ai limiti della nostra area con una facilità disarmante, in attacco siamo il più delle volte lenti e prevedibili anche perché non abbiamo giocatori negli ultimi trenta metri dotati di un minimo di velocità, imprevedibilità e tecnica sopraffina. Proverei con una difesa a quattro ed un centrocampo a tre, da considerare borja in panca.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*