Budan: “Situazione Badelj quasi da “Grande Fratello”. Corluka sarebbe stato utilissimo alla Fiorentina. Su Milic e Maganjic…”

Badelj Roma

Igor Budan, ex-attaccante croato di Palermo e Atalanta, attuale direttore sportivo dello Spezia, parla a Radio Bruno sulle situazioni dei croati in orbita Fiorentina: “I croati in Italia hanno dimostrato di essere pronti per il campionato, non più come 10 anni fa, quando necessitavano di molto più tempo per adattarsi. I dirigenti viola conoscono bene sia Milic che Maganjic, sanno di che calciatori si tratta. Per quanto riguarda Milic, penso che si tratti di una valida alternativa ad Alonso, ragazzo che ha anche qualche presenza in Nazionale, ma al momento può essere una riserva, poi andrà visto durante l’anno. Maganjic invece arriva per crescere, lo conosco e l’ho visto anche recentemente, è un calciatore di grandissimo talento, il ragazzo è un ’99 e a Firenze può soltanto crescere, non solo in campo ma anche culturalmente. Corluka è un calciatore che è presto migrato all’estero, in Inghilterra, ed ora milita in un club dove guadagna davvero tanti soldi; la volontà di venire in Italia c’era, ed era considerevole, ma deve esserci anche voglia di rinunciare a certe cifre. Alla Fiorentina avrebbe fatto davvero tanto comodo, ma evidentemente il rinnovo è stato molto vantaggioso per il calciatore. La situazione di Badelj è stile “Grande Fratello” quasi, se ha espresso di voler andar via col suo entourage, è giusto chiudere l’operazione. Avere uno scontento non è mai vantaggioso: ovvio che non sia facile affatto sostituire un calciatore di quella qualità. Kalinic confermandosi a Firenze può alzare ancora il suo valore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Milic riserva,Maganjic da valutare,De Maio uguale a Tomovic…insomma tutto grasso che cola

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*