Questo sito contribuisce alla audience di

Una brutta Fiorentina cade nel silenzio di Cagliari

logo_512Questo pomeriggio andrà in scena alle ore 15.00 il match tra Cagliari e Fiorentina. Una partita importante per la corsa al terzo posto e di conseguenza alla Champions League. I viola, all’Is Arenas deserta dovranno cercare di portare a casa tre punti per far sentire il fiato sul collo a Napoli e Milan che giocheranno dopo i viola. La redazione di Fiorentinanews.com allestirà la consueta diretta testuale, che potrete aggiornare premendo F5. Al termine dell’incontro spazio alle pagelle, ai commenti ed alle interviste dei protagonisti.

93′ Finisce così 2-1 per il Cagliari decide la doppietta di Pinilla. Per la Fiorentina a segno Cuadrado.

93′ Ultima occasione per Larrondo, ma Agazzi la toglie letteralmente dall’angolino.

91′ Occasionissima per Toni, che non riesce a convergere in porta un cross dalla destra

90′ Ammonito anche Cossu nel Cagliari

90′ Saranno 3 i minuti di recupero.

88′ Aquilani spreca un’ottima punizione dal limite dell’area. Palla in tribuna

86′ Ennesima parla persa di un evanescente Larrondo

84′ Ammonito anche Dessena per fallo un altro fallo su Mati Ferandez

83′ Occasione per Cabrera che spara dal vertice sinistro dell’area di rigore. Viviano respinge in angolo

79′ Grande occasione per lo stesso Mati Fernandez che dal limite dell’area non trova la porta, con Agazzi a terra.

78′ Gran numero di Mati a centrocampo. Fallo sul cileno e ammonizione per Pisano.

77′ Adesso la Fiorentina prova il pressing finale per riacciuffare un risultato insperato a fine primo tempo

73′ Goool della Fiorentina! rimessa laterale di Pasqual e destro di Cuadrado di sforbiciata. I viola riaprono la gara

72′ Altro cambio per il Cagliari, fuori il capitano Conti e dentro Cabrera

70′ Clamorosa occasione per il Cagliari, cross dalla destra Viviano non esce, Ibarbo a botta sicura ma il portiere fiorentino chiude la porta.

68′ Calcio d’angolo della Fiorentina, ci prova Roncaglia di tacco, palla fuori.

67′ Cambio per il Cagliari. Fuori l’autore della doppietta Pinilla e dentro Ibarbo.

65′ La Fiorentina prova a costruire con Roncaglia ma il cross dell’argentino è completamente fuori misura.

62′ Occasione clamorosa per la Fiorentina, con Pasqual che invece di concludere di testa mette al centro dove non c’è nessuno.

58′ Sau pericolosissimo in contropiede, brucia Rodriguez e calcia: Viviano respinge.

54′ La Fiorentina ci prova con tutte le forze e chiude il Cagliari nella propria metà campo.

50′ Punizione di Pasqual dalla destra: Agazzi esce in presa alta ed anticipa tutti.

46′ Inizia la ripresa. Nella Fiorentina dentro Toni e fuori Ljajic

45’+1′ Si conclude su una punizione di Pasqual deviata un primo tempo nerissimo per la Fiorentina. Viola sotto di due gol, con Jovetic uscito per infortunio.

45′ Orsato concede 1 minuto di recupero.

42′ La Fiorentina prova a riaprirla subito, ma il cross di Pasqual è lungo per Cuadrado.

39′ Aquilani va giù in area, Orsato lascia correre. Il numero 10 viola protesta vivacemente.

38′ Gol del Cagliari, ancora Pinilla! Dal dischetto non sbaglia il cileno, che spiazza Viviano.

37′ Rigore per il Cagliari ed ammonizione per Cuadrado, dopo un contropiede fulmineo dei sardi.

33′ Partita difficile per i viola, soprattutto perchè Cuadrado non sembra brillante come in altre circostanze.

30′ Problemi per Jovetic, che esce dal campo. Al suo posto entra Larrondo.

27′ Schema su calcio d’angolo. Pizarro pesca Pasqual che calcia al volo, Conti si immola e salva la propria porta.

24′ Ammonito Gonzalo Rodriguez, che salterà la partita contro il Milan per squalifica. Furibondo Montella, perchè in avvio di azione c’era un fallo di Cossu sullo stesso Rodriguez non sanzionato.

22′ Cross di Pasqual, Migliaccio si inserisce e colpisce bene di testa all’altezza del dischetto del rigore: palla alta di poco.

19′ Cross di Roncaglia dalla destra, Jovetic prova la rovesciata ma non colpisce bene e Agazzi fa sua la palla.

16′ Sau se ne va sulla destra e crossa al centro, Viviano in uscita anticipa Pinilla.

13′ Fiorentina vicina al pareggio con un colpo di testa di Roncaglia sugli sviluppi di una punizione. Palla fuori di pochissimo.

10′ Gol del Cagliari, Pinilla! Sugli sviluppi di un corner Roncaglia sale tardi e tiene in gioco il cileno, che dopo un rimpallo controlla e da pochi passi batte Viviano.

7′ Primo corner anche per la Fiorentina guadagnato da Pasqual. La palla arriva ad Aquilani che calcia altissimo.

4′ Prime fasi di studio. La Fiorentina fa la partita ed il Cagliari gioca in contropiede. Sau guadagna un corner, Pinilla svetta di testa e manda di poco fuori.

1′ La Fiorentina, in maglia bianca, dà il calcio d’inizio. Partiti.

1′ Montella sceglie Viviano in porta; Roncaglia, Rodriguez, Savic e Pasqual in difesa; Aquilani, Pizarro e Migliaccio a centrocampo, con Cuadrado, Jovetic e Ljajic in attacco.

1′ Pochi minuti al fischio d’inizio di Cagliari-Fiorentina in uno stadio deserto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

39 commenti

  1. Cari tifosi,siamo sinceri,dobbiamo ancora mangiare parecchio per avere una signora squadra,siamo provinciali ma miglioreremo,speriamo solo che il miglioramento avvenga in fretta.

  2. cagliari – fiorentina 2-1 ? Non problem! Dopo uno schiaffo arrivano i baci. Speriamo!!!!!!!!!
    dopo un giu’ c’è un su!
    Speriamo!!!!!!!!!

  3. questa volta Montella ci ha messo del suo,non è stato capace di far capire ai giocatori che questi 3 punti erano fondamentali e hanno sbagliato in pieno l’approccio alla partita,con certe squadre i colpi di tacco sono fini a se stessi,bisogna essere assatanati e “”correre””almeno quanto gli avversari,invece ci hanno regolarmente anticipato.Per quanto riguarda Montella penso che la poca esperienza fatta fino ad adesso a questi livelli,si rifletta nei cambi,spesso ritardati e come oggi platealmente sbagliati,cosa c’entra Larrondo al posto di Ljaic, casomai El Hamdaoui (o ha fatto qualcosa per cui non è più abile al campo?).Mati Fernandez al posto di uno spentissimo Aquilani fino dall’inizio nooo?Per caratteristiche tecnico-tattiche è il sostituto naturale di Borja Valero e difatti dopo che è entratoc’è stata una scossa positiva ma tardiva,caro Montella stavolta non mi hai convinto.

  4. A Christian : ho sempre difeso Montella ma una domanda posso farmela no ? Togliere jojo e ljac x larrondo toni , mi sembra che qualcosa non quadri avendo in panchina mati fernandez. È poi come può sentirsi il marocchino, se non vuoi farlo giocare non lo porti neanche in panchina…ciao

  5. ENNESIMA PARTITA GIOCATA SOTTONO E SONO TROPPE E TUTTE SEMPRE NEL MOMENTO IN CUI TI ASPETTI IL SALTO DI RENDIMENTO,,,,TANTI PROCLAMI SETTIMANALI DA PARTE DEL SIG. MONTELLA E POI….QUESTA SQUADRA SARA’ ANCHE BELLINA DA VEDERE,NON CERTAMENTE OGGI,MA PER QUANTO MI RIGUARDA E’ UNA SQUADRA PRESUNTUOSA E MANCA DI GRINTA E CARATTERE. DUE COSE CHE IL SIG. MONTELLA ANCORA NON HA SAPUTO TRASMETTERE ALLA SQUADRA..!!!

  6. Ma larrondo che giocatore è? Nn capisco perchè lo ha fatto entrare è stato praticamente inutile

  7. Antonio da Ceriale

    Primo tempo da cani, secondo inconcludente. Questi alti e bassi denotano una squadra non pronta per traguardi importanti, manca sopratutto la mentalità e la determinazione. Siamo stati presuntuosi sottovalutando il Cagliari; se poi ci mettiamo anche Montella ( che a mio parere è sopravvalutato) con cambi improvvisati e sconclusionati, non si poteva pretendere di più. Addio sicuro alla champions e forse anche all’Europa Ligue se non ci mettiamo le palle.

  8. Altri punti decisivi volati dalla finestra, altro appuntamento con un importante cambio di marcia sprecato. Questa squadra non trova continuità. Questa e’ la prova che c’è ancora molto da lavorare sotto questo punto di vista. Non ci siamo. Bolliti anche causa nazionali a mio avviso

  9. vorrei fare un applauso a tutti questi allenatori da tastiera , soprattutto montella perdente , quando vinciamo che moniker usi? e’ troppo facile dire chi doveva giocare e chi no finita la partita e per come si era messa avremmo fatto fatica comunque a rimontare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*