Cagni: “Con i giocatori presenti in rosa la Fiorentina dovrebbe giocare con il 4-3-3. Gli allenatori devono fare bene con quanto hanno a disposizione”

Mister Luigi Cagni ha parlato a Radio Bruno Toscana della Fiorentina, partendo dalle voci sull’addio di Sousa: “Se non è una cosa vera non succede niente, altrimenti potrebbero esserci conseguenze interne. Serve tempo per giudicare le squadra, farlo oggi non è facile. Osservando la situazione da fuori, si intuisce che in casa Fiorentina c’è nervosismo. Modulo? Con i giocatori presenti in rosa io giocherei con il 4-3-3, ma ritengo che Sousa abbia idee diverse ed è giusto che faccia ciò in cui crede di più. Ogni allenatore deve essere bravo a far rendere i calciatori messi a disposizione dalla società. Bernardeschi? Ha le qualità per sacrificarsi ed è giusto che Sousa glielo faccia fare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Secondo me Cagni ha perfettamente ragione. Il problema è che il nostro allenatore sta dimostrando un’apertura mentale pari a zero.

  2. Per il 433 servirebbero 2 terzini destri per fascia(buoni anche nella fase difensiva e Sousa a Dikcs a ragiome non lo considera affatto x la difesa a 4 e poi non essendo neanche in lista uefa in una competizione ci sarebbe anche nella pratica il solo tomovic in un ruolo cosí dispendioso ..

    Inoltre x 433 ci vogliono 4 esterni offensivi da alternare giocando su e fronti e la viola ne ha 3 di cui solo 2 affidabili e in lista uefa.
    Inoltre vai a far fare l’ unico che crea qualcosa e sa tirare i calci da fermo che soni arma migliore della fiorentina?
    La viola deve giocare con 1 o 2 trequartisti con i giocatori che ha e Sousa si adegua come prima Montella e lo fanno emtrambi al meglio però se in lista uefa abbiamo molte slot vacanti si vede che il mercato l’ hanno fatto male o non imteressandosi troppo al campo oltre che al presente.

  3. mario da trento

    Cisko 73 non capisce un ca… di calcio. B. Valero con Ilicic è l’unico dotato di una classe superiore e solo un incompetente come lui che si crede un grande esperto può sparare certe boiate. Senza B.Valero, la Fiorentina perde un 30 per cento di potenzialità. E’ di gran lunga ilò miglior acquisto degli ultimi anni.
    Cisko…. ti sopporto menodel MerdaMilan e del suo AD nota checca.

  4. erossi@gmail.com

    Non mi interesso di moduli ,osservo vedendo la continuità e la puntualità con cui la difesa viola ha subito e subisce gol che non si può giocare a 3 quando gli interpreti si chiamano Tomovic, gonzalo e Astori!!!

  5. ..Non voglio pero’ dar ragione a Cisko che dice che Borya e’ scarso… dico che alla roma avrebbe fatto benissimo perche loro nei tre davanti hanno comunque molta pericolosita”. noi rischiamo di non tirare mai in porta se non azzardiamo un 4.2.3.1 adesso che gli incontristi li abbiamo presi– Se giochiamo con la difesa a tre poi la presenza di borya e’ sempre stata quella che ha portato fuori ruolo tutti gli altri in avantia E’ UN PECCATO E SICURAMENTE UNA FOLLIA DI UN INCOMPETENTE MA SENTIVO DI DIRE QUESTA MIA OPINIONE

  6. io invece per sfruttare al meglio le risorse che abbiamo in attacco adotterei il 4.2.3.1 con Berna(Toledo) Ilicic(Berna.Hagi.Chiesa).Zarate(Tello) dietro a kalinic(Babacar) con il sacrificio a malincuore di Borya valero , anche se lo considero molto forte ma con il 4.3.3 CREDO CHE SIAMO IN ATTACCO MOLTO POCO PERICOLOSI .AVREMMO DOVUTO CEDERLO QUANDO LA ROMA LOVOLEVA E ACQUISTARE CACERES

  7. Io invece giocherei con il 3-4-3 con questi giocatori, che può migrare ad un 4-5-1 quando vuoi proteggere il risultato e colpire solo in contropiede (ma la ripartenza ed il rovesciamento deve essere veloce e non certo quella che fa Valero che parte e poi dopo 20 metri si arresta e rigioca all’indietro sprecando e rinunciando di fatto a colpire).

  8. Mi meraviglia che un allenatore dica queste fesserie. Ogni allenatore ha il suo credo calcistico, e da quello che abbiamo visto Sousa predilige un centroampo a due. Inolte è giusto far notare che i moduli servono più ai cronisti che agli allenatori e ancora meno ai giocatori in campo. Nella stessa gara si può passare da una difesa a 3 a una a 4 e via di questo passo anche in altre zone del campo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*