Cagni: “Fiorentina con grande potenziale. Sousa dovrà essere bravo a…”

Gigi Cagni aveva iniziato la stagione da collaboratore di Zenga alla Sampdoria. Ma l’esperienza dell’ex allenatore di molte squadre di Serie A e B si è chiusa in fretta a causa di alcuni dissidi col suo primo. Cagni però ha fatto anche le carte a questa Europa League che vede tre italiane ai nastri di partenze: “Mi piacciono tutte e tre – ha detto a Passionedelcalcio.it – La Lazio deve trovare un suo equilibrio quest’anno, mentre il Napoli è super offensivo con Sarri e la squadra ha bisogno di tempo per assimilare tutti gli automatismi. Infine la Fiorentina ha un grande potenziale e Sousa dovrà essere bravo a gestire”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA