Cagni: “Se la Fiorentina ha cali di concentrazione è colpa di Sousa. A Bernardeschi manca cattiveria”

cagni

Gigi Cagni, ex allenatore, a Radio Bruno parla del momento della Fiorentina e non solo: “Se la Fiorentina ha cali di concentrazione o di intensità è colpa di Paulo Sousa, e poi in secondo piano anche dei giocatori ma deve essere il mister a dare la carica e la concentrazione. Bernardeschi ha un futuro importante. Già l’anno scorso mi aveva impressionato come uomo e come professionista. E’ un bravo ragazzo, uno di quei giocatori che però deve tirare fuori un po’ più di cattiveria. Gli manca l’occhio rabbioso, quello che vedo in Donnarumma“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. L’attuale brodino ha vari artefici, sousa tra questi, ma anche la qualità discutibile della rosa…e la proprietà col braccino corto

  2. La colpa è di sousa ma anche i signori giocatori sono colpevoli alla grande. Nessuno si prende mai responsabilità.

  3. Si, la colpa è tutta e solo di Sousa, diamo retta a Cagni il cui curriculum di allenatore parla per lui !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*