Calamai: “Punterei su Lisandro-Pavoletti e su gente affamata, a differenza di Suarez e Verdù”

SUAREZ Primo piano

A Lady Radio, il giornalista Luca Calamai affronta qualche tematica di mercato: “Io punterei ancora su Lisandro Lopez, perché di un difensore c’è necessità assoluta ed anche se ora non è integro lo sarebbe comunque a luglio. Tonelli ad esempio non lo vedrei integrabile con Gonzalo ed Astori e lo vedo più difficile da raggiungere. Pavoletti mi ricorda Toni perché non è nato come un campione, è uscito con la rabbia e la furia dei sani livornesi. A me piace da morire perché serve una bella dose di cattiveria nella Fiorentina. Però voglio quelli bravi, quello affamati, non come Verdù o come Suarez, venuti a vivere in una delle città più belle del mondo. Mi piacerebbero un terzino ed un centrocampista vero: alla Fiorentina servono 7-8 acquisti, a fronte di 4-5 cessioni. Da Empoli avrei preso al volo Paredes, che però è della Roma, e Zielinski che per me è più forte di Praet ma che soprattutto è dell’Udinese”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Il prossimo campionato sarete sorpresi da Kalinic. E vi rimangerete la parola.

  2. 👍👍👍👍

  3. … mah, … affamata o no a me pare un impresa pensare di combinare qualche cosa co sto tiki-taka al gusto di Tavor … comunque tranquilli, il prossimo anno sarà come questo … con la fame … e pure con la sete 🙂

  4. la gente affamata non serve a niente,se non sa giocare a pallone.Anche Kalinic e’affamato di gol,e si vede da quanti se ne mangia.

  5. Duro attacco agli uomini mercato viola ! Mi sa che salta Pradè

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*