Questo sito contribuisce alla audience di

Calamai: “Borja Valero non più indispensabile per la Fiorentina. Società ha dato il via libera alla sua cessione”

Luca Calamai  giornalista de La Gazzetta dello Sport, ha parlato a Radio Blu: “Borja Valero, con lui sono stato spesso criticato per eccessiva generosità nei voti, e forse é vero. Ho visto nelle sue giocate qualcosa di più, perché grande uomo oltre che calciatore. Ora é oggetto di dibattito. Nel Gennaio scorso la Fiorentina aveva dato il via libera alla sua cessione in Cina, solo il rifiuto del calciarpee ha fermato tutto. La Fiorentina non lo ritiene più indispensabile. Io mi auguro che lui possa ancora dare tanto, a giovani come Chiesa e Bernardeschi, e proseguire la sua avventura in viola”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Borja Valeroso chiaro non può dare come nei primi anni però se gioca nel suo ruolo in un 433 ancora può dire la sua chiaro che gente che non ci capisce niente di calcio come Franko 48 è un giocatore da vendere ma guarda caso esperti di calcio e allenatori Prandelli Spalletti Sarri Montella ancora stravedono x questo giocatore e un motivo ci sarà! !!!!!! O no????
    Il tema è che i Ciabattini vogliono vendere tutti i giocatori che hanno l ingaggio sopra al milione e borja è uno di questi

  2. Grosso errore.

  3. Darioneviola

    Povera Fiorentina…..

  4. Della vecchia guardi l’unico che terrei è proprio Valero …………

  5. Claudio, condivido al 100%, ma per la nostra società guadagna troppo e quindi sarà sostituito da uno che guadagna un terzo e di conseguenza sarà due terzi più scarso.
    Sembra di vedere l’anno di Simisa “Frey è vecchio e soggetto agli infortuni: via” così come mandarono via molti giocatori “a fine ciclo”, sostituiti da campioni come Munari. Come andò a finire celo ricordiamo tutti.

  6. Sono delle riserve. Borja, il presunto titolare, da 1 annetto buono sta giocando come una riserva. É questo il problema

  7. Chi parla così di Borja non conosce cosa significa la parola “calcio”.

    FORZA VIOLA SEMPRE!!!

    P.S. Quando manca non facciamo più di due passaggi a centrocampo, è l’unico che pressa alto e a tutto campo, gioca in tutti ruoli (ci manca che lo mettano portiere), sempre presente in campo da quando è arrivato con tutti gli allenatori, ha sempre onorato la maglia, ha sempre fatto dichiarazioni positive e mai una polemica fuori dal campo. In coppa nell’ultima partita disgraziata dopo il suo goal la curva ha cantato per dieci minuti “borja valare c’è solo borja valero”….. ma di che cavolo parla Calamai e i fenomeni da tastiera specialisti nelle critiche su uno dei pochi giocatori per cui vale la pena pagare il biglietto???

  8. Ma se il problema è Borja, Tomovic, De Maio, Olivera, Milic, Cristoforo, Sanchez, Ilicic e compagnia bella, cosa sono ?

  9. Giusta osservazione…!!! Guadagna troppo…!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*