Questo sito contribuisce alla audience di

Calamai: “Chiesa in attacco e Pezzella terzino destro, ecco come farei giocare la Fiorentina. Astori…”

Luca Calamai, giornalista de La Gazzetta dello Sport, è intervenuto a Radio Blu: “Non pensavo che la Roma potesse partire così bene, Di Francesco sta facendo bene ed ha rivalutato giocatori importanti come El Shaarawy. I giallorossi arriveranno a Firenze con la pancia piena, la Fiorentina potrà approfittarsi. Difesa? Nessuna scelta è purtroppo convincente: credo che Pezzella a destra e Vitor Hugo al fianco di Astori possa essere una scelta tutto sommato accettabile. La coperta è corta, dove la tiri si scopre un’altra pare. La forza della Roma viene dagli esterni, mettendo Gaspar contro Perotti ci sarebbe il rischio di un no contest. Milenkovic sta crescendo, ma schierandolo con i giallorossi si correrebbe il rischio di bruciarlo. Sono sicuro che la Fiorentina farà una grande partita, qualsiasi sarà il risultato finale. Metterei Chiesa in attacco insieme a Simeone, schierando la squadra con il 4-4-2. La presenza di Thereau è importante per molti temi: il francese fa giocare bene i compagni e aiuta il Cholito in attacco. Rinnovo di Astori? In questo momento non è in cima ai pensieri della società, il ragazzo è contentissimo di stare a Firenze“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Marco jesi anti prescritti

    Anche per me contro la romame**a ci vuole il 442, ben coperti occupando tutto il campo e ripartenza velocissima

  2. Catenaccio e contropiede

    Facciamo, per una volta, di necessità virtù.

    Tre centrali e due terzini
    Badelj veretout e benassi
    Chiesa thereau (se in grado)

  3. Calamai ha difeso e continua a difendere una societa e soprattutto una proprietà indifendibile ,ora vuolebfarevesperimenti con giocatori fuori ruolo cosi se va male e con la Roma non è matematico ma quasi,dopo non dirà che la societa e Corvino non hanno preso un terzino decente per l’ennesimo mercato ma la colpa sarà come sempre dell’allenatore ormai sappiamo come vanno a finire i suoi articoli non è cosa nuova ,ormai dal lontano Prandelli che si conoscono …. .

  4. Con il 433 e Pezzella terzino, lo lasci da solo in balia del faraone e del terzino loro.
    Serve una doppia copertura sulla fascia (proprio perché Biraghi e Gaspar nn sono un granché dietro) per proteggere i terzini.
    Tanto la partita la faranno loro, noi si deve chiudere tutto e partire in contropiede.

  5. Ma che dite??? Gaspar e Biraghi con la Roma non devono vedere proprio il campo, la Roma ha esterni fortissimi e noi mettiamo due giocatori da serie B!!!! Figuriamoci, non mi fido neppure di Astori ma qualcuno in campo ci dovrà andare……

  6. Ma assolutamente no.
    5.4.1….??.?!!!!
    Perdiamo sicuramente…il pallino del gioco l’avrebbero sempre loro.
    4.3.3. Con Pezzella terzino…hugo centrale poi solito centrocampo…e in avanti chiesa babacar Simeone…con Therau pronto ad entrare al posto di una punta q y ando necessario…non ha i 90 minuti…nelle gambe.
    E poi aggredirli…lo.hanno detto anche allenatori cge l ‘hanno già affrontata.
    L’unica possibilità è non farli giocare.

  7. Salvo poi massacrare Pioli, quando una formazione con due giocatori fuori ruolo nn dovesse dare i frutti sperati.
    Meglio un 5-4-1 con Milenkovic, Pezzella Astori centrali, Gaspar e Biraghi terzini, Badelj e i’francese nel mezzo, Chiesa (a sinistra) e Benassi (a destra per coprire Gaspar) esterni e Simeone davanti.
    Questi hanno preso solo 5 gol in campionato, copriamoci e ripartiamo perché se ci fanno gol, rimontarli è un problema.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*