Questo sito contribuisce alla audience di

Calamai: “Corvino era a due milioni da Emre Mor ma ora anche Pioli chiede un’accelerata. La Fiorentina di ora…”

A Radio Blu, il giornalista Luca Calamai commenta così il momento viola: “Emre Mor è un calciatore che si poteva prendere con 13 milioni, Corvino mi risulta che abbia offerto 11 milioni, senza arrivare alla cifra richiesta dal Borussia Dortmund. Se devo giudicare il mercato fino a adesso è negativo, o molto negativo. La Fiorentina non è in grado di lottare per gli obiettivi prefissati nel Cda, cioè il sesto posto. Se Simeone ha rifiutato il Torino, qualcosa vorrà dire: traduco che possa essere nel mirino della Fiorentina ma ancora non lo è. Corvino ha detto che arriverà uno tra Politano, Jesé ed Emre Mor per sostituire Bernardeschi: ma ancora non sono a Firenze per cui si parla del niente. Anche Paletta penso che abbia un accordo con la società viola ma ancora non è stato preso. Chiudo con i terzini: non voglio tornare sul mercato dell’anno scorso, perché c’era la necessità di rientrare di 20-30 milioni, Maxi Olivera mi era stato presentato come un giocatore più forte di quello che sto vedendo. A destra Gaspar non mi ha entusiasmato però Freitas mi ha detto di giudicarlo quando sarà pronto. Resta il fatto che la Fiorentina è in ritardo e al ritorno dalla Germania, lo stesso Pioli chiederà di dare un’accelerata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

25 commenti

  1. Pedullà Calamai e affini più si ascoltano e più ci arrabbiamo…ma una dico una cosa non è mai andata in porto di quello che hanno detto scrivono perché è il loro “lavoro” …..così per dire qualche cosa sono pagati per questo ma li invito a dirci per esempio Antonio veramente si è sentito male o è un modo per defilarsi?? Il Corvino e gnigni stanno zitti zitti perché noi tifosi viola di chiacchiere ne sentiamo tante dai nostri cari giornalisti loro non hanno interesse a uscire allo scoperto.siamo troppo BONI ricordandosi delle volate fatte fare a Speggiorin Desolati.FORZA VIOLA SEMPRE ANCHE CON I LECCAVALLIANI……

  2. Pioli sta creando un gruppo coeso, sta lavorando bene. Merita di avere i rinforzi rapidamente. E per rapidamente intendo subito.

  3. Calamai basta anche lei. Tutta fuffa giornalistica. 10 poi 11 con il riscatto poi no perché erano di più basta di dire stupidaggini concordate con la società. Prendete i soldi dai giornali dalle radio dal web perché ormai scrivere un pezzo cosiddetto di maniera è raro se non difficile visto la qualità del giornalismo giacobino in Italia. La società sta in svendita e alla proprietà non interessa nessun obbiettivo che sia sesto o la retrocessione.

  4. Pioli orgoglio, scappa nn dare un altra figura di cacca, questi. Vi Mandan in trasferta CN mezzi propri

  5. Mario, discorsi apocalittici a parte, ti ricordo che anche la proprietà che tanto apprezzi, ha acquistato a “debito” due giocatori (Sportiello e Saponara 13 milioni) con pagamento al 2018.
    Meglio ancora questi sono quelli che si sa.
    Ho letto che anche il ragazzino del Bari preso ieri è in prestito con obbligo di riscatto per il 2018.
    Ad oggi nn c’è certezza dell’entità di debito che stiamo accumulando.
    Certo è comunque curioso che stiamo vendendo come se nn ci fosse un domani, incassando molto, ma compriamo a debito.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*