Calamai: “Fiorentina pronta all’anticipo di cassa”

andrea della valle moena

Luca Calamai, giornalista de La Gazzetta dello Sport, commentando le parole di Andrea Della Valle a Moena, a Radio Blu ha rivelato: “La dirigenza a metà agosto non ha escluso un anticipo di cassa, insomma non è detto che Corvino debba trovare denari da cessioni per fare nuovi acquisti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Ricordo a tutti, S69 compreso, che il Sassuolo non è sotto la lente della UEFA , per la semplice ragione che ancora non ha ai partecipato alle coppe europee. Vedremo il prossimo anno. Ad majora.

  2. Come pagare il caffe’ ? Anche questo e’ un anticipo di cassa ?

  3. Ti definisci fiorentino doc vaia vaia….

  4. La storia dice che le ultime tre sessioni di mercato della Fiorentina si sono chiuse in attivo……Il resto e’ propaganda per sempliciotti…

  5. Fiorentino doc

    Ven via ridicolo. Si sa bene tutti che nessun anticipo di cassa verrà più fatto non in questa sessione ma nell’era Della Valle. Non hanno messo un centesimo ma anzi hanno incassato quando eravamo primi in classifica lo faranno adesso con davanti un campionato in cui sarà difficile arrivare anche sesti? Ridicolo!

  6. Staremo a vedere…alle parole devono seguire i fatti.

  7. Bored, sicuramente tireranno fori 50 milioni per questo mercato, ma nn come anticipo di cassa, come quota annuale di sponsorizzazione. Sai quello che secondo te nn si poteva fare, ma che Squinzi al Sassuolo fa da anni senza incorrere negli strali UEFA come te erroneamente dicevi. Contento ?

  8. Viola dal 1967

    I’ m Bored guarda che inutile dichiara ai soliti giornalisti, basta farlo quando andava e andrà fatto cosi tutti ci credono, se qualcuno attualmente non ci crede vuol dire che qualcosa questa proprietà non ha mantenuto….
    Il resto è chiacchera!!!!

  9. È inutile che lo dici , i soliti scettici non lo crederanno neanche sotto tortura . Adv deve essere l’omo nero e guai a chi dice il contare, giusto bibi?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*